COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Verdesca

Che cos’è la verdesca?

La verdesca – detta anche squalo blu – è un pesce appartenente al genere Prionace (Prionace glauca), a sua volta appartenente alla famiglia Carcharhinidae. Si tratta di una specie diffusa nelle acque di tutti i mari temperati, tropicali e subtropicali, sia nelle zone costiere che in mare aperto. La verdesca è considerata a rischio estinzione. Ogni anno ne vengono pescati circa 20 milioni di esemplari, utilizzati soprattutto per preparare la cosiddetta “zuppa di squalo”, piatto tipico della cucina asiatica.

 

 

Quali sono le proprietà nutrizionali della verdesca?

In 100 g di verdesca si trovano circa 144 Calorie e:

  • 18 g di proteine
  • 8 g di grassi
  • 0 g di carboidrati

 

Una porzione da 100 grammi di “zuppa di squalo” apportano invece circa 46 Calorie e:

 

 

Quando non mangiare la verdesca?

Non risultano interazioni tra il consumo di verdesca e l’assunzione di farmaci o altre sostanze. In caso di dubbio è bene chiedere consiglio al proprio medico.

 

 

Reperibilità della verdesca

Non è nota una stagionalità per la verdesca. Oltre che fresco questo pesce è reperibile sul mercato anche in forma surgelata.

 

 

Possibili benefici e controindicazioni della verdesca

Ricco di proteine di qualità elevata, la verdesca non apporta grandi quantità dei grassi considerati dannosi della salute. Alcune specie – soprattutto i grandi predatori – possono però accumulare quantità significative di inquinanti, in particolare di metalli pericolosi per il mercurio; da questo punto di vista nemmeno la verdesca sembra essere un alimento sicuro, tanto che la Food and Drug Administration statunitense l’ha inclusa tra le specie che donne incinte e bambini non dovrebbero consumare proprio per evitare intossicazioni da mercurio.

 

 

 

Disclaimer
Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici