COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Stoccafisso

Che cos’è lo stoccafisso?

Lo stoccafisso (Gadus poutassou) è il risultato dell’essicazione del merluzzo nordico o bianco, chiamato Gadus morhua, un pesce d’acqua salata appartenente alla famiglia dei Gadidae. Lo stoccafisso viene preparato, in Norvegia, utilizzando il corpo pulito e decapitato del merluzzo appena pescato, che viene lasciato a essiccare per circa tre mesi all’aperto, sotto l’azione di venti freddi e asciutti. Dopo questo periodo, l’alimento viene portato al chiuso e lasciato riposare per altri due-tre mesi in un ambiente secco e ventilato. Alla fine di questa procedura, il pesce perde circa il 70% di acqua, ma mantiene le sostanze nutritive. Nell’Italia centro-meridionale lo stoccafisso è chiamato “stocco”, mentre in quella settentrionale viene definito “baccalà”.

 

 

Quali sono le proprietà nutrizionali dello stoccafisso?

Lo stoccafisso reidratato possiede quantità di nutrienti simili a quelle dell’alimento fresco, ma una presenza inferiore di vitamine. In particolare, 100 g di stoccafisso ammollato apportano 92 Calorie ripartite come segue:

  • 90% proteine
  • 9% lipidi
  • 1% carboidrati

 

In particolare, 100 grammi di stoccafisso reidratato apportano:

 

 

Quando non mangiare lo stoccafisso?

Non sono note condizioni in cui il consumo dello stoccafisso potrebbe interferire con farmaci o altre sostanze.

 

 

Stagionalità dello stoccafisso

Generalmente lo stoccafisso viene prodotto con i merluzzi pescati tra febbraio e aprile nelle isole Lofoten, in Norvegia. Non essendo fresco, questo pesce è reperibile tutto l’anno.

 

 

Possibili benefici e controindicazioni dello stoccafisso

Lo stoccafisso è un pesce magro, ricco di proteine ma con un basso contenuto di grassi e sale. Viene, infatti, consigliato a chi segue un regime alimentare ipocalorico e iposodico. È indicato anche per contrastare la ritenzione idrica e la cellulite. Si tratta di un alimento altamente digeribile e adatto a tutti, anche ai bambini. Questo pesce potrebbe avere anche proprietà afrodisiache, perché ha un elevato contenuto di arginina, un vasodilatatore da cui deriva il nitrossido, una sostanza gassosa coinvolta nell’erezione maschile.

Il consumo dello stoccafisso è sconsigliato a chi soffre di intolleranza al pesce.

 

 

Disclaimer
Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici