COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Scorfano

Che cos’è lo scorfano?

Lo scorfano rosso (Scorpaena scropha), noto anche semplicemente come scorfano, è un pesce di acqua salata della famiglia delle Scorpaenidae. All’interno della sua numerosa famiglia, che comprende oltre 200 specie di pesci, lo scorfano è la specie più grande e pregiata. Non va confuso con lo scorfanotto (Scorpaena notata), molto simile ma dalla dimensioni ridotte, e con lo scorfano nero (Scorpaena porcus), caratterizzato da colore e appendici (creste e spine tipiche di questa famiglia di pesci) maggiormente sviluppate. Lo scorfano può raggiungere fino ai 60 centimetri di lunghezza, anche se in commercio si trova più comunemente tra i 20 e i 30 centimetri. Le spine della pinna dorsale, grandi e robuste, contengono delle ghiandole velenifere. È un pesce da “agguato” che si nutre di prede più piccole grazie alla sua capacità mimetica. Sebbene la carne dello scorfano sia molto apprezzata e ricercata, nei nostri mercati è presente in quantità limitata.

 

 

Quali sono le proprietà nutrizionali?

Consumare 100 grammi di scorfano apporta 82 Calorie ripartite come segue:

  • 93% proteine
  • 4% lipidi
  • 3% carboidrati

In particolare 100 grammi di scorfano contengono:

  • 79 g di acqua
  • 19 g di proteine
  • 0,4 g di lipidi
  • 67 mg di colesterolo
  • 0,6 g di carboidrati disponibili
  • 0,6 g di zuccheri solubili
  • 465 mg di potassio
  • 5,5 mg di ferro
  • 61 mg di calcio
  • 21 mg di magnesio
  • 1,8 mg di zinco
  • 0,5 mg di rame
  • tracce di vitamina C

 

 

Quando non mangiare lo scorfano?

Non sono note interazioni tra il consumo di questo pesce e l’assunzione di farmaci o altre sostanze.

 

 

Stagionalità dello scorfano

La pesca degli scorfani viene praticata in tutti i periodi dell’anno, ma il periodo migliore è tra gennaio e aprile.

 

 

Possibili benefici e controindicazioni dello scorfano

Dato lo scarso apporto di calorie, la carne dello scorfano è adatta a regimi alimentari ipocalorici. Inoltre risulta essere molto salutare poiché ricca di proteine (19 grammi ogni 100), oltre che di diversi minerali (sono infatti in essa contenuti in buona quantità soprattutto potassio, calcio, ferro e magnesio). Lo scorfano è poi un pesce magro (4% di lipidi) che contiene pochi grassi e buoni per la salute, come gli acidi grassi Omega 3 che, riducendo i livelli di trigliceridi e di colesterolo nel sangue, risultano protettivi nei confronti di cuore e vasi sanguigni. Questo pesce è inoltre ricco di sali minerali.

 

 

Disclaimer
Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici