COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Salpa

Che cos’è la salpa?

La salpa (conosciuta anche come sarpa o Sarpa salpa) è un pesce d’acqua salata appartenente alla stessa famiglia del sarago e del dentice, la famiglia delle Sparidae. È l’unica specie del genere Sarpa. Può raggiungere una lunghezza massima di 50 cm per un peso di 3 chili ed è caratterizzato da una dentatura molto resistente (viene utilizzata per raschiare dagli scogli le alghe, che sono il principale costituente della dieta di questo pesce). Va cucinata al forno o al vapore come l’orata o la spigola.

 

 

Quali sono le proprietà nutrizionali?

100 grammi di salpa apportano circa 104 Calorie, ripartite come segue:

  • 69% proteine
  • 23% lipidi
  • 8% carboidrati

 

In particolare 100 grammi di salpa contengono:

  • 77,3 g di acqua
  • 18 g di proteine
  • 2,7 g di lipidi
  • 62 mg di colesterolo
  • 2 g di carboidrati disponibili
  • 2 g di zuccheri solubili
  • 540 mg di potassio
  • 4,3 mg do ferro
  • 28 mg di calcio
  • 29 mg di magnesio
  • 3,3 mg di zinco
  • 0,6 mg di rame
  • tracce di vitamina C

 

 

Quando non mangiare la salpa?

In caso di allergia è bene astenersi dal consumare questo pesce. Non sono note a oggi interazioni di questo alimento con farmaci o altre sostanze.

 

Stagionalità della salpa

È possibile pescare la salpa durante tutto l’anno, ma poiché è un pesce erbivoro è preferibile pescarlo (e acquistarlo) in primavera, quando il mare è più pulito: data la sua alimentazione erbivora, infatti, spesso la carne di questo pesce ha un odore forte di alghe, caratteristica che in primavera viene mitigata dalla maggiore pulizia delle acque.

 

Possibili benefici e controindicazioni della salpa

Sebbene la carne di questo pesce sia pressoché priva di vitamine e risulti non molto pregiata dal punto di vista gastronomico, il suo consumo risulta comunque salutare poiché certamente fresca (la salpa non rientra infatti tra le tipologie di pesci più diffuse, e quindi non si trova surgelata), e con un basso impatto ambientale (in quanto la salpa è un pesce che viene solitamente catturato più dai pescatori sportivi che da quelli professionali e difficilmente quindi si trova nei circuiti di vendita della grande distribuzione organizzata). Il sapore di questo pesce risulta comunque delicato, e quindi facilmente adattabile a diverse ricette.

 

Disclaimer
Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici