COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Taccole

Che cosa sono le taccole?

Considerate un ortaggio, le taccole sono in realtà un tipo di legume. Appartengono infatti alla famiglia delle Leguminoasae o Fabaceae (genere Pisum, specie Sativum, varietà detta macrocarpon), il cui nome completo corrisponde a “Pisum Sativum macrocarpon”. Di questa particolare varietà di piselli si consuma tutto, sia il baccello che i semi in esso contenuti. Appaiono del tutto simili ai baccelli dei piselli, ma con una forma leggermente più larga e piatta, e sono lunghi circa 10 centimetri. Devono essere consumate previa cottura.

 

Quali sono le proprietà nutrizionali?

Pur appartenendo alla famiglia dei legumi, le taccole possono essere considerate verdure dal punto di vista della loro composizione, in quanto ricche di acqua e fibra e povere di proteine e calorie.

100 grammi di taccole fresche crude apportano circa 18 Calorie così ripartite:

  • 48% carboidrati
  • 47% proteine
  • 5% lipidi

In particolare, in 100 grammi di taccole fresche crude sono presenti circa:

  • 90,5 g di acqua
  • 2,1 g di proteine
  • 2,9 g di fibra totale

oltre a buone quantità di potassio, fosforo e calcio, vitamine del gruppo B (B1, B2, B3 e B9), vitamina C e provitamina A.

 

Quando non mangiare le taccole?

Non risultano condizioni a oggi conosciute in cui il consumo di taccole potrebbe interferire con farmaci o altre sostanze.

 

 

Stagionalità delle taccole

Le taccole si raccolgono a partire dalla primavera e fino a luglio.

 

 

Possibili benefici e controindicazioni delle taccole

Le taccole hanno diverse proprietà benefiche. L’alto quantitativo di fibre li rende un valido alleato per regolarizzare l’attività dell’intestino e aumenta inoltre il senso di sazietà, che unito al basso apporto calorico fa sì che le taccole rappresentino un alimento ideale per chi vuole perdere peso. Grazie all’indice glicemico moderato che le caratterizza, le taccole sono inoltre adatte a essere inserite nell’alimentazione di tutti quei soggetti – diabetici, ma anche obesi o sovrappeso – che devono tenere sotto controllo i picchi di insulina. È bene non consumare le taccole troppo cotte perché le vitamine e i sali minerali in esse contenuti tendono a deteriorarsi a contatto con l’acqua e le alte temperature.
Quanto alle controindicazioni, le taccole non devono essere consumate da chiunque risulti allergico o intollerante a questo alimento.

 

 

Disclaimer
Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici