COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Pinoli

Che cosa sono i pinoli?

I pinoli sono i semi di piante appartenenti al genere Pinus, a sua volta appartenente alla famiglia delle Pinaceae. Diffuse nelle foreste fredde dell'emisfero nord, soprattutto in Siberia e Canada, sono presenti anche in Asia e vengono coltivate anche in Italia, soprattutto in Toscana e nel Lazio.

 

 

Quali sono i valori nutrizionali dei pinoli?

100 g di pinoli apportano 673 Calorie e le seguenti proprietà:

 

100 g di pinoli contengono circa 17 µg di beta-carotene e 9 µg di luteina e zeaxantina.

 

Quando non mangiare i pinoli?

Essendo ricchi di acidi grassi omega 6 i pinoli – e soprattutto l'olio da essi derivato – potrebbero interferire con l'attività dei farmaci anticoagulanti. In caso di dubbi è bene chiedere consiglio al medico.

 

 

Stagionalità dei pinoli?

La raccolta dei pinoli inizia a ottobre e prosegue per tutto l'inverno. Il prodotto essiccato è disponibile sul mercato per tutto l'anno.

 

 

Possibili benefici e controindicazioni dei pinoli

I pinoli sono un'ottima fonte di minerali, vitamine e acidi grassi alleati della salute cardiovascolare. I loro grassi monoinsaturi possono aiutare a ridurre il colesterolo "cattivo". Inoltre l'acido pinoleico sembra aiutare la perdita di peso riducendo l'appetito. La vitamina E può, invece, fornire una protezione antiossidante utile per combattere l'invecchiamento, così come il manganese; altre vitamine (in particolare quelle del gruppo B) aiutano il buon funzionamento del metabolismo.

 

I pinoli possono scatenare cacogeusia, una sorta di sapore metallico in bocca, che tende a risolversi da sola senza alcuna conseguenza. Più pericolose sono eventuali reazioni allergiche.

 

L'olio di pinoli – cui è attribuita la capacità di ridurre il colesterolo, l'appetito e la pressione e quella di favorire il buon funzionamento del sistema immunitario – è sconsigliato in caso di convulsioni.

 

 

Disclaimer
Le seguenti informazioni rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un'alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici