COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Olive

Che cosa sono le olive?

Le olive sono i frutti della specie Olea europaea, pianta di origine mediterranea appartenente alla famiglia delle Oleaceae.

 

 

Quali sono le proprietà nutrizionali?

100 g di olive verdi in scatola (non in salamoia, parte edibile) apportano circa 115 Calorie, prevalentemente sotto forma di lipidi.

 

In particolare, in 100 grammi di olive sono presenti:

 

Le olive sono una fonte di beta-carotene, beta-criptoxantina, luteina/zeaxantina, polifenoli e fitosteroli.

 

 

Quando non mangiare le olive?

Il consumo di olive può interferire con l’assunzione degli antidiabetici e degli antipertensivi.

 

 

Stagionalità delle olive

Le olive sono disponibili sul mercato tutto l’anno. Il periodo di raccolta è in genere compreso tra ottobre a dicembre, con qualche eccezione al Sud, dove può proseguire fino a marzo.

 

 

Possibili benefici e controindicazioni

Il consumo di olive rifornisce l’organismo di numerose sostanze benefiche per la salute, come gli acidi grassi monoinsaturi, alleati di cuore e arterie perché aiutano a ridurre il colesterolo cattivo e ad aumentare quello buono. Ai loro benefici si aggiungono quelli dei grassi polinsaturi (gli omega 3 che aiutano ad aumentare il colesterolo buono e a ridurre i trigliceridi e gli omega 6 che aiutano ad abbassare il colesterolo cattivo). Infine, anche la presenza di fitosteroli aiuta a proteggere la salute cardiovascolare, riducendo l’assorbimento del colesterolo a livello intestinale. Le olive sono inoltre fonti di antiossidanti (vitamine, carotenoidi e minerali) e di molecole come l’oleocantale che aiutano a combattere l’infiammazione e le sue conseguenze.

Purtroppo, però, le olive apportano quantità elevate di sodio, per cui è bene non eccedere con il loro consumo.

 

 

 

Disclaimer
Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici