COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Nespola

Che cos’è la nespola?

La nespola è il frutto della Eriobotrya japonica, specie appartenente alla famiglia delle Rosaceae. Originaria delle foreste pluviali delle aree montuose della Cina sud-orientale, la nespola si è poi diffusa in tutto il mondo.

 

 

Quali sono le proprietà nutrizionali della nespola?

100 g di nespole (parte edibile) apportano circa 47 Calorie e:

La nespola è inoltre fonte di flavonoidi, per esempio acido clorogenico, acido neoclorogenico, acido idrossibenzoico, acido protocatecuico, epicatechina, acido cumarico e acido ferulico.

 

 

Quando non mangiare la nespola?

Non risultano interazioni della nespola con farmaci o altre sostanze.

 

 

Stagionalità della nespola

In Italia la stagione delle nespole include i mesi di aprile e di maggio.

 

 

Possibili benefici e controindicazioni della nespola

Le fibre insolubili delle nespole, in particolare le pectine, possono agire come lassativo, ridurre l’assorbimento del colesterolo e proteggere il colon da eventuali sostanze cancerogene. Inoltre la nespola è un’ottima fonte di vitamina A, importante per il mantenimento dell’integrità delle membrane mucose e della pelle. A essa si aggiungono numerosi flavonoidi dal potere antiossidante che insieme alla vitamina A potrebbero aiutare a proteggere dai tumori al polmone e alla cavità orale. Il potassio aiuta a proteggere la salute cardiovascolare contribuendo al controllo della frequenza cardiaca e della pressione del sangue, il manganese è un cofattore per l’enzima antiossidante superossido dismutasi e il ferro e il rame sono necessari per la produzione dei globuli rossi.

 

Nella medicina tradizionale sono utilizzate anche le foglie del nespolo, con cui in molte parti del mondo vengono preparati infusi.

 

I semi delle nespole contengono molti alcaloidi tossici (come i glicosidi cianogeni) che possono scatenare sintomi gravi e pericolosi come vomito e difficoltà respiratorie.

 

 

Disclaimer
Le seguenti informazioni rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici