COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Cocco – noce di cocco

Che cos’è il cocco?

Il cocco è il frutto del Cocos nucifera, specie appartenente alla famiglia delle Palmaceae che cresce bene nei climi tropicali, poiché necessita di suoli umidi, sabbiosi e ben drenati. Il Cocos nucifera si adatta inoltre bene alle zone costiere ricche di sale.

 

Quali sono le proprietà nutrizionali del cocco?

100 g di cocco (parte edibile) apportano circa 364 Calorie ripartite come segue:

  • 86% lipidi
  • 10% carboidrati
  • 4% proteine

In particolare, 100 g di cocco apportano:

Il cocco è fonte di fitosteroli (47 mg in 100 g), citochine ed enzimi vari.

 

Quando non mangiare il cocco?

Il cocco potrebbe interferire con l’azione dei farmaci che abbassano la pressione e con quelli per ridurre i livelli di colesterolo nel sangue.

  

Stagionalità del cocco

Il cocco è un frutto molto stabile che può essere trovato sul mercato durante tutto l’anno.

  

Possibili benefici e controindicazioni del cocco

Pur essendo un grasso saturo, l’acido laurico presente nel cocco può promuovere l’aumento del colesterolo HDL, quello considerato “buono”. I nutrienti e i composti bioattivi presenti in questo frutto aiutano inoltre a garantirsi buone funzioni metaboliche e digestive, e alcune citochine (come la chinetina e la trans-zeatina) presenti nell’acqua di cocco – dotata di proprietà dissetanti – hanno mostrato di possedere proprietà anti-invecchiamento, antitumorali e antitrombotiche.

Anche all’olio di cocco sono state associate proprietà benefiche per la salute. Si tratta, infatti, di un ottimo emolliente largamente utilizzato in campo cosmetico. 

Non sono noti casi di allergia al cocco, e il consumo di questo frutto sembra essere sicuro (a volte è addirittura consigliato) anche durante la gravidanza.

 

 

Disclaimer

Le seguenti informazioni rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici