COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Rosmarino

Che cos'è il rosmarino?

Il rosmarino (Rosmarinus officinalis) è un arbusto con proprietà aromatiche, appartenente alla famiglia delle Lamiaceae e alla classe Magnoliopsida. Originario dell'Europa, dell'Asia e dell'Africa, oggi è molto diffuso nei paesi del Mediterraneo.

 

 

Quali sono le proprietà nutrizionali del rosmarino?

100 g di rosmarino apportano 131 Calorie e contengono:

  • 67,77 g di acqua
  • 3,31 g di proteine
  • 5,86 g di lipidi
  • 14,1 g di fibre
  • 20,7 g di carboidrati

 

Fra le vitamine e i minerali, 100 g di rosmarino apportano:

 

 

Quando non mangiare il rosmarino?

È consigliabile evitare il consumo di rosmarino quando si assumono supplementi di ferro.

 

 

Stagionalità del rosmarino

La pianta del rosmarino, in condizioni di clima temperato e di buona salute, è presente tutto l'anno. Anche il rosmarino essiccato è disponibile in qualsiasi momento dell'anno.

 

 

Possibili benefici e controindicazioni del rosmarino

Il rosmarino è ricco di sostanze benefiche, a partire dal calcio, che favorisce la salute di denti e ossa. Contiene anche una rilevante quantità di potassio, che aiuta a mantenere sotto controllo la pressione sanguigna. Nel rosmarino sono presenti la vitamina C, che ha proprietà antiossidanti e aiuta a rafforzare il sistema immunitario, e i folati, che promuovono il corretto sviluppo del sistema nervoso durante la gravidanza. La pianta è ricca di fibre, che agevolano il funzionamento dell'intestino, contrastano la stitichezza e favoriscono il regolare assorbimento di colesterolo e zuccheri, aiutando a combattere l'ipercolesterolemia e l'ipoglicemia. Il rosmarino possiede consistenti dosi di magnesio, una sostanza necessaria per la produzione di energia e per la sintesi delle proteine, che migliora il controllo della glicemia e della pressione sanguigna.

 

È sconsigliato consumare quantità eccessive di rosmarino, perché in dosi elevate potrebbe causare irritazioni a stomaco e intestino.

 

 

 

Disclaimer
Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un'alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.