COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Prezzemolo

Che cos’è il prezzemolo?

Il prezzemolo (Petroselinum crispum) è un’erba aromatica nativa dell’area del Mediterraneo, appartiene alla famiglia delle Apiaceae.

 

 

Quali sono le proprietà nutrizionali?

Un cucchiaio di prezzemolo fresco (circa 3,8 g) apporta circa una Caloria e:

 

Il prezzemolo è una fonte di beta-carotene e luteina/zeaxantina, di flavonodi come la luteolina e di eugenolo.

 

 

Quando non mangiare il prezzemolo?

Il prezzemolo può interferire con l’assunzione del warfarin e dei diuretici. In caso di dubbi è bene chiedere consiglio al proprio medico.

 

 

Stagionalità del prezzemolo

Il prezzemolo è disponibile sul mercato tutto l’anno.

 

 

Possibili benefici e controindicazioni

Il prezzemolo è dotato di proprietà antisettiche e carminative. Sembra inoltre che l’eugenolo aiuti a ridurre gli zuccheri nel sangue dei diabetici, ma questo effetto positivo deve essere confermato da studi scientifici più accurati. Ad estratti di prezzemolo sono invece state associate proprietà diuretiche.

Dal punto di vista nutrizionale il prezzemolo è una fonte di antiossidanti, di molecole alleate del metabolismo e di nutrienti utili per la salute di ossa e denti.

 

Il consumo di grandi quantità di prezzemolo è sconsigliato perché può causare effetti collaterali come forme di anemia e problemi epatici. Inoltre durante la gravidanza può stimolare le contrazioni uterine ed emorragie. L’applicazione cutanea dell’olio dei suoi semi può invece scatenare rash e aumentare la sensibilità della pelle al sole. Infine, il prezzemolo è una fonte di acido ossalico: un suo consumo eccessivo è sconsigliabile in caso di artrite gottosa, calcoli renali e carenze di minerali o di altri nutrienti.

 

 

 

Disclaimer
Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici