COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Crescione d’acqua

Che cos’è il crescione d’acqua?

Il crescione d’acqua è una pianta acquatica perenne (Nasturtium officinale) appartenente alla famiglia delle Brassicaceae. Le sue foglie dal gusto pepato sono utilizzate sin da tempi antichi sia in cucina che a scopo medicinale.

 

 

Quali sono le proprietà nutrizionali?

100 g di crescione crudo apportano circa 11 Calorie e:

 

Il crescione è una fonte di beta-carotene, di luteina/zeaxantina e di numerosi fitonutrienti, fra cui gli isotiocianati.

 

 

Quando non mangiare il crescione?

Il crescione può interferire con l’assunzione di clorzoxazone, litio e warfarin. In caso di dubbi è bene chiedere consiglio al proprio medico.

 

 

Stagionalità del crescione

Le foglie e i rametti del crescione vengono raccolti in estate per essere consumati freschi.

 

 

Possibili benefici e controindicazioni

Il consumo regolare del crescione è stato associato alla prevenzione dell’osteoporosi, dell’anemia e della carenza di vitamina A e sembra poter proteggere dalle malattie cardiovascolari e dal cancro. In particolare, la gluconasturtiina presente al suo interno sarebbe convertita nell’organismo in una molecola dalle proprietà antitumorali.

Quest’erba aromatica è poi una fonte di antiossidanti a basso apporto di calorie e di grassi. Inoltre il crescione può contribuire alla buona coagulazione e alla protezione della salute dei neuroni grazie alla sua vitamina K, a garantire un buon metabolismo grazie alle vitamine del gruppo B, a proteggere il cuore con il potassio ed ossa e denti con calcio, fosforo e magnesio.

Il crescione può essere sconsigliato in caso di ulcere gastrointestinali e di malattie renali.

 

 

 

Disclaimer
Le informazioni riportate rappresentano indicazioni generali e non sostituiscono in alcun modo il parere medico. Per garantirsi un’alimentazione sana ed equilibrata è sempre bene affidarsi ai consigli del proprio medico curante o di un esperto di nutrizione.

Prenota una visita
I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici