COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Misurazione della glicemia

Che cos’è la misurazione della glicemia?

La misurazione della glicemia consente di individuare i valori di zucchero nel sangue. La glicemia è un indicatore importante per la diagnosi di diabete e per il controllo della malattia.
La misurazione può essere eseguita mediante esame del sangue o attraverso l'automisurazione. Per automonitoraggio si intende la misurazione della glicemia capillare effettuata in autonomia dallo stesso paziente o dai suoi familiari, grazie a uno strumento chiamato reflettometro.

 

A cosa serve la misurazione della glicemia?

Il monitoraggio glicemico consente al medico di ottimizzare la terapia e permette di stabilire i livelli glicemici da raggiungere e mantenere, favorire una corretta aderenza alla terapia, valutarne l’efficacia, aiutare il paziente a intervenire in autonomia per eventuali modifiche, identificare ipoglicemie asintomatiche.

 

Sono previste norme di preparazione?

La misurazione della glicemia mediante esame di laboratorio su sangue plasmatico viene condotto in genere al mattino a digiuno, richiede quindi la mancata assunzione dei pasti o del cibo in genere per 12 ore prima dell’esame stesso.

 

Chi può effettuare la misurazione della glicemia?

L’esame della glicemia dovrebbe essere condotto alla popolazione generale in un’ottica di screening, pertanto non esistono controindicazioni a questo test. Dovrebbe essere eseguito annualmente nelle categorie cosiddette a rischio (familiari di diabetici, affetti da obesità, ipertensione) o in presenza di sintomi (poliuria, polidipsia calo ponderale ingiustificato).

 

La misurazione della glicemia è dolorosa o pericolosa?

La misurazione della glicemia non è né dolorosa né pericolosa.

 

Come funziona la misurazione della glicemia?

La glicemia può essere misurata mediante un normale prelievo di sangue venoso dal braccio oppure con automonitoraggio grazie all’aiuto di uno strumento chiamato reflettometro. Il reflettometro rileva la glicemia mediante una goccia di sangue capillare, prelevata dai polpastrelli delle dita delle mani.
A seconda del modello dello strumento, la goccia di sangue va versata sulla striscia reattiva oppure avvicinata alla sua estremità, in questo secondo caso la striscia assorbe la goccia per capillarità. È importante nella pratica dell’automonitoraggio rispettare poche e facili regole che il team diabetologico usualmente fornisce.