COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

BMI - Indice di massa corporea

La sigla BMI designa l'indice di massa corporea, dall'inglese body mass index. È stato studiato per valutare negli adulti i rischi correlati al sovrappeso e all'obesità. I criteri per la sua interpretazione sono forniti dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, è però importante sottolineare come abbiano una valenza statistica, soprattutto nel caso di atleti o di persone anziane. Il BMI infatti non fornisce indicazioni circa la distribuzione del grasso corporeo e non distingue tra massa grassa e massa magra, pertanto alcuni risultati potrebbero non descrivere in maniera corretta la situazione. Un atleta, per esempio, potrebbe risultare avere un BMI molto elevato ma in seguito a una massa muscolare sviluppata e non alla presenza di tessuto adiposo in eccesso.

Come funziona il BMI?

Nel percorso di diagnosi dell'obesità ci si avvale anche dell'indice di massa corporea.

Il BMI si determina grazie a un semplice calcolo. Per farlo occorrono due dati, il peso e l'altezza dell'individuo in esame. Si procede dividendo il peso espresso in chilogrammi (kg) per l'altezza al quadrato espressa in metri (m).

I risultati sono così classificati:

BMI

Inferiore a 18,5 = sottopeso

18,5 – 24,9 = normopeso

25 – 29,9 = sovrappeso

30 e oltre – obesità

40 e oltre = obesità estrema