COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Visita osteometabolica


Che cos’è la visita osteometabolica?

La visita osteometabolica è una visita specialistica dedicata alle persone con osteoporosi (maschi e femmine) o con sospetto clinico di malattia fragilizzante dell’osso. La visita viene effettuata da medici specialisti con esperienza consolidata nella gestione delle malattie osteometaboliche, in coerenza con le indicazioni riportate nella Deliberazione Regionale n XI 6327 di Maggio 2022.  

A cosa serve la visita osteometabolica?

La visita osteometabolica consente di effettuare una valutazione specialistica e predisporre un eventuale piano di trattamento in caso di:

  • osteoporosi
  • fratture da fragilità
  • malattie osteometaboliche come per esempio osteomalacia, malattia di Paget, osteogenesi imperfetta.

Come funziona la visita osteometabolica?

La visita osteometabolica prevede una prima parte di anamnesi in cui lo specialista raccoglierà informazioni possibili sulla storia e sullo stile di vita della persona: alimentazione, abitudine al fumo e assunzione di alcolici, livello di attività fisica e di sedentarietà, eventuali patologie croniche, familiarità per frattura di femore o di vertebre, assunzione di farmaci. Lo specialista eseguirà un inquadramento clinico sulla base dei dati anamnestici e di eventuali sintomi e segni riferiti dal paziente e valuterà i risultati di esami laddove già sostenuti, come ad esempio la densitometria ossea (DEXA o MOC) che rappresenta lo strumento più affidabile per identificare i soggetti a rischio di fratture.

In seguito a una prima valutazione, lo specialista potrebbe suggerire l’esecuzione di ulteriori esami utili all’inquadramento diagnostico, come per esempio:

  • esami biochimici di valutazione del metabolismo fosfo-calcico
  • esami biochimici per identificare o escludere forme secondarie di osteoporosi
  • radiografia della colonna vertebrale, per la ricerca delle fratture vertebrali (anche quelle asintomatiche) nei pazienti con diagnosi densitometrica di osteoporosi o in quelli con sospetta osteoporosi secondaria.

Laddove ci fossero già le condizioni, lo specialista predisporrà l’eventuale piano di trattamento e dove utile offrirà al paziente indicazioni in merito allo stile di vita.

Sono previste norme di preparazione alla visita osteometabolica?

Occorre portare con sé la propria documentazione clinica e i risultati di eventuali esami effettuati.

Per consultare eventuali norme di preparazione alla visita, è possibile visitare la pagina dedicata (cliccando qui).

Visita osteometabolica

La visita osteometabolica è un controllo medico per la salute e il metabolismo delle ossa.