COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Test per la diagnosi di celiachia


Che cosa è il test per la diagnosi della celiachia?

Per la diagnosi di celiachia (malattia celiaca), caratterizzata da un’intolleranza cronica al glutine (la principale proteina dei cereali), è possibile condurre diversi esami a partire da una visita dello specialista gastroenterologo, che in prima battuta chiederà al paziente di eliminare dalla dieta alimenti contenenti glutine per un certo periodo di tempo.

L’esame principale, per nulla doloroso né invasivo, è la ricerca degli anticorpi e degli autoanticorpi, che sono segnali nel sangue dell’intolleranza. Possono essere necessari il breath test al sorbitolo o l’esame delle feci. Il ricorso alla biopsia duodenale, esame ben più invasivo, è limitata a casi più complessi.

 

A cosa serve il test per la diagnosi della celiachia?

La celiachia può essere diagnosticata attraverso un esame del sangue per la ricerca di particolari anticorpi e autoanticorpi che permettono di distinguerla da malattie con sintomi simili come il morbo di Crohn o la sindrome da colon irritabile.

Il test consiste in un semplice esame per individuare il dosaggio di alcuni anticorpi e altre molecole presenti nel sangue che indicano la sensibilità della persona al glutine: transglutaminasi anti-tissutale (tTGA), anticorpi anti-endomisio (EMA), anticorpi antigliadina (AGA). Quando i livelli di queste molecole sono elevati c’è un’alta probabilità che la persona sia affetta da Celiachia.

 

Sono previste norme di preparazioni per il test per la diagnosi della celiachia?

Il test non richiede particolari regole di preparazione. Come nella maggior parte degli esami del sangue, il paziente deve presentarsi a digiuno.

 

Chi può effettuare il test per la diagnosi della celiachia?

Chiunque può sottoporsi all’esame, non ci sono controindicazioni.

 

Il test per la diagnosi della celiachia è doloroso e/o pericoloso?

L’esame non è doloroso, se si fa eccezione per il modestissimo disagio causato dall’ago per il prelievo. È quindi minimamente invasivo e non comporta alcun rischio o pericolo.

 

Come funziona il test per la diagnosi della celiachia?

L’esame consiste in un semplice e rapido prelievo del sangue.