COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Polisonnogramma


Che cos’è il polisonnogramma? 

Il polisonnogramma o polisonnografia è un esame strumentale cui si ricorre per studiare ciò che si verifica durante il sonno e per registrare i cambiamenti nell’attività del cervello, dei muscoli, del cuore e della respirazione. 

A cosa serve la polisonnografia? 

Il polisonnogramma, mediante la registrazione di alcuni parametri, permette di rilevare e quantificare eventuali alterazioni del ciclo sonno-veglia, ed eventuali eventi respiratori associati o meno a desaturazioni (riduzione della quantità di ossigeno nel sangue).

I parametri che rileva la polisonnografia sono ad esempio: 

  • attività cerebrale
  • russamento
  • respirazione e flusso di aria nelle vie aeree
  • movimenti corporei, per esempio del torace e degli arti
  • frequenza del battito cardiaco
  • livello di ossigeno nel sangue. 

Un esame surrogato della polisonnografia, adeguato per valutare la presenza di sindrome delle apnee del sonno, è il monitoraggio cardiorespiratorio notturno, che rileva solo alcuni dei parametri di cui sopra. 

L’esame è indicato inoltre laddove si sospetti la presenza di disturbi quali: 

Come si esegue il polisonnogramma? 

L’esame può essere effettuato a casa in modo che la registrazione possa essere condotta nel contesto abituale della persona e nel rispetto delle sue abitudini e dei suoi ritmi.

Se si esegue l’esame completo verranno applicati dei sensori sulla testa, sulle tempie, sulle gambe e sul petto della persona che deve effettuare l’esame, senza che questi ne impediscano i movimenti. Viene poi applicata una fascia elastica sull’addome e sul torace per registrarne i movimenti. Infine si posizionano delle piccole nasocannule all’ingresso delle narici per registrare il flusso di aria ed un sensore sulle dita per registrare la saturazione di ossigeno. Tutti questi sensori sono collegati a un dispositivo di registrazione per il rilevamento dei parametri nel corso del sonno notturno. Tale apparecchio si accende e si spegne automaticamente senza necessità di intervento da parte della persona che esegue l’esame. 

Il polisonnogramma è doloroso o pericoloso? 

La polisonnografia è un esame semplice, sicuro e non invasivo. Tutti i sensori che vengono applicati sono facilmente tollerati e non impediscono il riposo notturno. 

Sono previste norme di preparazione al polisonnogramma? 

Per consultare eventuali norme di preparazione all’esame, è possibile visitare la pagina dedicata (cliccando qui).

Polisonnogramma

Il polisonnogramma è uno studio completo del sonno che monitora vari parametri biologici per identificare anomalie nel sonno.

Unità Operative