COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

BMI – Indice di massa corporea


La sigla BMI designa l'indice di massa corporea, dall'inglese body mass index. È stato studiato per valutare negli adulti i rischi correlati al sovrappeso e all'obesità. I criteri per la sua interpretazione sono forniti dall'Organizzazione Mondiale della Sanità, è però importante sottolineare come abbiano una valenza statistica, soprattutto nel caso di atleti o di persone anziane. Il BMI infatti non fornisce indicazioni circa la distribuzione del grasso corporeo e non distingue tra massa grassa e massa magra, pertanto alcuni risultati potrebbero non descrivere in maniera corretta la situazione. Un atleta, per esempio, potrebbe risultare avere un BMI molto elevato ma in seguito a una massa muscolare sviluppata e non alla presenza di tessuto adiposo in eccesso.

Come funziona il BMI?

Nel percorso di diagnosi dell'obesità ci si avvale anche dell'indice di massa corporea.

Il BMI si determina grazie a un semplice calcolo. Per farlo occorrono due dati, il peso e l'altezza dell'individuo in esame. Si procede dividendo il peso espresso in chilogrammi (kg) per l'altezza al quadrato espressa in metri (m).

I risultati sono così classificati:

BMI

Inferiore a 18,5 = sottopeso

18,5 – 24,9 = normopeso

25 – 29,9 = sovrappeso

30 e oltre – obesità

40 e oltre = obesità estrema