COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Epatologia


L’Unità Operativa di Medicina Interna ed Epatologia è un centro di riferimento per le malattie del fegato e per casi complessi d’interesse internistico. L’Unità Operativa è membro della Rete HCV lombarda, della rete europea per lo studio del Colangiocarcinoma (ENSCCA), del registro nazionale per l’epatocarcinoma (registro ITA.LICA) e per la Colangite Biliare Primitiva, e dei network internazionali per lo studio della Colangite Biliare Primitiva, dell’epatite autoimmune e della Colangite Sclerosante Primitiva. È riconosciuto dalla Commissione Europea come centro di riferimento della rete di riferimento europea per le malattie rare del fegato (ERN RARE LIVER).

L’Unità Operativa è specializzata nella gestione di:

  • Epatiti croniche (su base virale, alcolica e metabolica) e complicanze della cirrosi
  • Malattie autoimmuni (colangite biliare primitiva, colangite sclerosante primitiva, epatite autoimmune)
  • Tumori primitivi del fegato (epatocarcinoma) e delle vie biliari (colangiocarcinoma) che vengono gestiti in collaborazione con i colleghi del gruppo multidisciplinare per le patologie epato-oncologiche (GEO)

L’Unità Operativa gestisce ricoveri sia in urgenza che in elezione, dispone di strutture dedicate ambulatoriali e di Day Hospital. È inoltre riconosciuto come centro regionale per la prescrizione di farmaci specialistici (es. terapia antivirale per l’epatite C, acido obeticolico).

L’Unità Operativa di Epatologia è dotata di un Laboratorio di Ricerca Immunopatologia Epatobiliare (Responsabile Prof.ssa Ana Lleo), dove vengono eseguiti test immunologici e perseguiti progetti di ricerca di base e traslazionale, particolarmente nelle malattie immunomediate del fegato e nei tumori epatici

L’Unità Operativa coordina e partecipa a studi clinici di Fase I-II e III sulle patologie epatiche e si avvale della collaborazione di un data manager (Dott.ssa Rossella Meli) che lavora in team con i medici dell’Unità.

Trials clinici

Protocolli di Ricerca sull’Epatite Virale

  • Lonafarnib

Lo Studio di fase 3 valuta l’efficacia e la sicurezza di Lonafarnib in monoterapia o in combinazione con PegInterferone in pazienti con epatite cronica HDV

  • Glecaprevir/Pibrentasvir, antivirale contro Epatite C

Lo studio valuta l’efficacia e la sicurezza di 8 settimane di trattamento di questo antivirale nei pazienti mai trattati con Epatite C da genotipo 3 e cirrosi epatica 

Protocolli di Ricerca sulla Steatoepatite Non Alcolica (NASH)

  • Tropifexor e licogliflozin

Questo studio multicentrico internazionale di fase 3, in doppio cieco, randomizzato, a lungo termine, controllato con placebo valuterà l’effetto di Tropifexor e Licogliflozin sui miglioramenti istologici della steopatite non alcolica (NASH)

  • Cenicriviroc mesylate (CVC) un inibitore di CCR 2-5

Questo è uno studio di fase 3, multicentrico, randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo per la valutazione di CVC nel trattamento della fibrosi epatica di stadio 2 o 3 in soggetti adulti affetti da NASH.

Protocolli di Ricerca sulla Colangite sclerosante primitiva (PSC) 

  • cilofexor (CILO, precedentemente noto come GS-9674)

Studio di fase 3, randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo per valutare la sicurezza, la tollerabilità e l’efficacia di Cilofexor in soggetti non cirrotici con colangite sclerosante primitiva

  • acido nor-ursodesossicolico (norUDCA)

Studio di fase III, randomizzato, in doppio cieco, controllato con placebo, di confronto tra capsule di acido nor-ursodesossicolico e placebo nel trattamento della colangite sclerosante primitiva

Studi osservazionali

L’Unità Operativa partecipa a numerosi studi Osservazionali sull’epatite Virale, sulle patologie autoimmuni del fegato e sull’epatocarcinoma e partecipa allo studio PITER coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS).

Responsabile di Unità Operativa

Prof. Alessio Michele Goffredo Aghemo

Epatologia

Dipartimento di Medicina Interna

Medici

Medici dell'Unità Operativa
Assistente
Dott.ssa Ilaria Bianchi
Specialista in Medicina Interna
Responsabile Sezione Day Hospital epatologico ed Epatologia interventistica
Dott. Roberto Ceriani
Specialista in Malattie del Fegato e del Ricambio
Aiuto Medicina generale ed Epatologia - Professore Associato di Humanitas University
Prof.ssa Ana Lleo De Nalda
Specialista in Medicina Interna