COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Perionissi

La perionissi è un’infiammazione delle unghie associata al danneggiamento o alla perdita del tessuto ispessito presente alla loro radice, la cuticola. In queste condizioni microbi e materiale estraneo possono penetrare nella pelle che circonda l’unghia, scatenando un processo infiammatorio che tende a diventare cronico e che spesso porta alla comparsa di una colorazione verdastra o bruna.
Il problema può essere scatenato dal contato prolungato con acqua, sostanze irritanti, alcuni alimenti o a una manicure troppo aggressiva. La perionissi, soprattutto se cronica, riguarda principalmente le mani, i piedi sono invece più soggetti a perionissi acute che possono essere associate a infezioni batteriche o virali conseguenti a traumi causati da urti violenti o dall’uso di calzature non adatte, ma anche a pedicure aggressive, unghie incarnite, diabete, psoriasi o micosi.
La perionissi può essere associata a dolore, tumefazione, rossore e pus.

 

Quali malattie si possono associare con la perionissi?

Le patologie che si possono associare a perionissi sono le seguenti:

Si ricorda che questo non è un elenco esaustivo e che sarebbe sempre meglio consultare il proprio medico di fiducia in caso di persistenza dei sintomi. 

 

Quali sono i rimedi contro la perionissi?

Per sconfiggere la perionissi è importante eliminare i fattori che la promuovono, ad esempio il contatto con sostanze irritanti. Per evitare l’immersione continua delle mani in acqua si consiglia di utilizzare guanti di gomma, indossando però sotto di essi altri guanti di cotone. Inoltre anche le manicure (o le pedicure se il problema riguarda i piedi) devono essere evitate.
L’infiammazione può essere contrastata con creme a base di cortisone, mentre in presenza di infezione possono essere indicati prodotti ad uso topico più specifici (ad esempio contenenti antibiotici o antimicotici). In caso di riacutizzazioni potrebbe essere necessario anche assumere farmaci per via orale.

 

Con perionissi quando rivolgersi al proprio medico?

In caso di perionissi è bene rivolgersi al medico per accertarsi di eventuali infezioni in corso e individuare il trattamento più adatto.

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici