COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Flatulenza

Con il termine flatulenza si indica l’emissione dei gas intestinali prodotti dalla fermentazione del cibo non digerito nel colon. Può essere associata a stitichezza, a cambiamenti nella flora batterica intestinale scatenati dall’assunzione di antibiotici o di altri farmaci, a problemi nell’assorbimento dei carboidrati, all’ingestione di aria o a disturbi della digestione.

 

Quali malattie si possono associare alla flatulenza?

Le patologie che si possono associare a flatulenza sono le seguenti:

Si ricorda che questo non è un elenco esaustivo e che sarebbe sempre meglio consultare il proprio medico di fiducia in caso di persistenza dei sintomi. 

 

Quali sono i rimedi contro la flatulenza?

La flatulenza spesso si risolve da sola, ma in alcuni casi può essere utile assumere probiotici o integratori che favoriscano la digestione del lattosio.
Per evitarla bisogna cercare di limitare il consumo dei cibi e delle bevande che la scatenano (ad esempio legumi, cavolfiore, pane integrale, funghi, birra e bevande gassate). Nel caso in cui il problema sia associato ai latticini è possibile tentare di consumare prodotti a basso contenuto di lattosio o addirittura privi di questo zucchero. Ridurre i cibi grassi può essere utile perché rallentando la digestione possono favorire la fermentazione intestinale del cibo.
Altri rimedi preventivi sono mangiare lentamente e garantirsi un’attività fisica regolare.

 

Con flatulenza quando rivolgersi al proprio medico?

In caso di flatulenza è bene rivolgersi al medico se si associano sintomi come diarrea, dolore addominale persistente o grave, sangue nelle feci o cambiamenti del loro colore, variazioni della frequenza delle evacuazioni, perdita di peso ingiustificata o dolore al petto. In questi casi la flatulenza può essere il sintomo di un disturbo che richiede un trattamento specifico.

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici