COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Dolore al polso

Il dolore al polso è un sintomo piuttosto comune e può verificarsi in pazienti di tutte le età. Le cause possono essere diverse: un trauma acuto oppure un dolore cronico che si instaura con il tempo.

Quali malattie si possono associare a dolore al polso?

Le patologie che si possono associare al dolore al polso possono essere:

  • Traumi che possono procurare fratture, distorsioni o semplici contusioni comunque dolorose. In genere sono dovute a cadute banale come le cadute sul ghiaccio in inverno o durante le attività sportive
  • Tendiniti: la ripetizione di movimenti sbagliati può provocare l’infiammazione di un tendine o di più tendini del polso con conseguente dolore ed impossibilità ad usare il polso
  • Artrosi del polso
  • Rizoartrosi, cioè l’artrosi della base del pollice che quando è molto forte può estendersi fino al polso
  • Artrite reumatoide
  • Sindrome del tunnel carpale in fase avanzata
  • Gotta
  • Cisti del polso

Si ricorda che questo non è un elenco esaustivo e che è sempre meglio consultare il medico in caso di persistenza dei sintomi.

Quali sono i rimedi contro il dolore al polso?

Se il dolore e conseguente a un trauma è bene applicare subito del ghiaccio e mettere il polso a riposo per qualche giorno.

Se invece il dolore si è presentato in maniera graduale e tende a riacutizzarsi a fasi potrebbe essere legato a dei fenomeni artrosici. Anche in questo caso mettere il polso a riposo con un tutore da indossare durante la notte potrebbe dare dei benefici.

Talvolta la causa del dolore potrebbe essere una ciste che compare sul versante anteriore o posteriore del polso e che tende ad aumentare e diminuire di volume in base agli sforzi.

Con dolore al polso quando rivolgersi al medico?

Se il dolore è molto intenso e dura per più giorni è bene rivolgersi al medico. Altri sintomi da non sottovalutare sono un gonfiore persistente, una limitazione nell’uso del polso, formicolio ed intorpidimento, la comparsa di cisti. Trascurare un dolore al polso può comportare il ritardo nella diagnosi e prolungare il percorso di cura.

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici