COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Catarro

Il catarro è una sostanza fluida e filante, incolore, di consistenza maggiore di quella del muco, che viene secreta in alcuni processi patologici dalle mucose delle vie respiratorie.
In condizioni fisiologiche il muco delle vie respiratorie serve per umidificare il tratto respiratorio e per catturare eventuali particelle e microrganismi estranei. In presenza delle infiammazioni dovute alle diverse patologie che possono interessare il tratto respiratorio la produzione di muco aumenta dando origine al catarro con la finalità di catturare ed espellere, mediante i colpi di tosse, i microrganismi patogeni che hanno dato origine all’infiammazione.

 

Quali malattie si possono associare al catarro?

Le patologie che possono risultare associate al catarro sono le seguenti:

Si ricorda che l’elenco non è esaustivo ed è sempre bene chiedere consulto al proprio medico in caso di manifestazione del disturbo.

 

Quali sono i rimedi contro il catarro?

Poiché il catarro è un sintomo non esistono terapie direttamente mirate alla sua eliminazione. Tuttavia, la presenza di catarro può essere molto fastidiosa perché può rendere la respirazione e la deglutizione difficili e, accumulandosi nelle vie aeree può impedire una corretta respirazione mentre sdraiati.
Consumare bevande calde come camomilla, tè e latte, meglio se con l’aggiunta di miele dall’azione fluidificante, usufruire dei suffumigi che hanno un’azione emolliente e decongestionante sono alcuni accorgimenti volti a migliorare la situazione. Inoltre l’umidificazione dell’aria nella stanza in cui si dorme può incidere sulla condizione e si può porre rimedio mediante un apposito umidificatore o posizionando degli asciugamani bagnati sui termosifoni (l’aria troppo secca irrita ulteriormente le vie aeree). Infine è bene astenersi dal fumo, sia attivo che passivo perché invece di sciogliere il catarro lo rende più denso.

 

Con il catarro quando rivolgersi al proprio medico?

In caso di catarro è bene rivolgersi al proprio medico in presenza di una delle patologie associate (vedere elenco patologie associate).

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici