COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

International Patients
+39 02 8224 6579

Working hours: Monday to Friday, 9 a.m. – 5 p.m. (Italian time)

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Anosmia

L'anosmia è la perdita dell'olfatto. Può trattarsi di un problema parziale o, in casi molto rari, completo. Inoltre può trattarsi sia di un disturbo temporaneo che di un problema definitivo: tutto dipende dalle sue cause, ma è raro che si tratti del sintomo di un problema grave. Tuttavia, perdere l'olfatto può significare anche perdere l'interesse nei confronti del cibo, condizione che a lungo termine può portare a dimagrimento, malnutrizione o a depressione.

 

Quali malattie si possono associare ad anosmia?

Le patologie che si possono associare all'anosmia sono le seguenti:

• Poliposi nasale
Raffreddore
• Sinusite

Si ricorda che questo non è un elenco esaustivo e che sarebbe sempre meglio consultare il proprio medico di fiducia in caso di persistenza dei sintomi.

 

Quali sono i rimedi contro anosmia?

Quando è causata da raffreddori, allergie o sinusiti l'anosmia si risolve da sola nell'arco di pochi giorni. In caso contrario potrebbe essere prescritto dal proprio medico un antibiotico o potrebbe essere necessario rivolgersi a uno specialista per rimuovere eventuale materiale che ostruisce le vie nasali. Anche se rari, non mancano nemmeno casi in cui il problema è permanente. In particolare, il rischio di un'anosmia definitiva aumenta dopo i 60 anni di età.

 

Con anosmia quando rivolgersi al proprio medico?

Se l'anosmia non si risolve da sola entro pochi giorni è bene rivolgersi al proprio medico per individuarne la causa e il rimedio più adatto.

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici