COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

International Patients
+39 02 8224 6579

Working hours: Monday to Friday, 9 a.m. – 5 p.m. (Italian time)

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Acatisia

L'acatisia è uno stato di irrequietezza motoria in cui il soggetto è costretto a muoversi continuamente a causa di una rigidità muscolare severa. La persona affetta da questa condizione è incapace di rimanere nella stessa posizione anche per pochissimo tempo.

L'acatisia rende soprattutto impellente il movimento delle gambe. Il soggetto le accavalla in continuo, se seduto le fa dondolare e se in piedi, invece, tende a correre sul posto o a camminare avanti e indietro in brevi spazi.

 

Quali malattie si possono associare all'acatisia?

Le patologie che si possono associare alla presenza dell'acatisia sono le seguenti:

  • Demenze
  • Disturbi isterici
  • Morbo di Parkinson e altre malattie del sistema extrapiramidale
  • Sindrome delle gambe senza riposo

Si ricorda che questo non è un elenco esaustivo e che sarebbe sempre meglio consultare il proprio medico di fiducia, soprattutto in caso di persistenza del disturbo.

 

Quali sono i rimedi contro l'acatisia?

Il trattamento dell'acatisia è di tipo farmacologico. La terapia per la cura di questo disturbo si basa solitamente sulla somministrazione di farmaci specifici come benzodiazepine, anticolinergici, beta-bloccanti. Può essere d'aiuto praticare esercizi di fisioterapia sotto la guida di personale specializzato.

 

Con l'acatisia quando rivolgersi al proprio medico?

In caso di manifestazione di acatisia è bene rivolgersi al proprio medico per indagare quale possa essere la patologia all'origine della manifestazione del disturbo.

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici