COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

“Wound Care”, prevenzione del dolore nei pazienti con lesioni croniche

Nell’ambito della Rete lombarda per la promozione della salute – Rete HPH, il progetto “wound care”, che ha ottenuto il riconoscimento della Regione Lombardia, è finalizzato alla prevenzione del dolore nei pazienti portatori di lesioni croniche e si pone come obiettivo quello di migliorare la qualità assistenziale, prestando attenzione alla prevenzione del dolore in particolare al momento del cambio della medicazione.

IL PROGETTO IN BREVE

È ormai appurato che il dolore è un problema di grande rilevanza che affligge i pazienti affetti da lesioni cutanee riducendone notevolmente la qualità della vita. Il dolore è un’e sperienza bio-psico-fisiologica altamente soggettiva influenzata da fattori emotivi, comportamentali e sensoriali. La qualità della cura e dell’assistenza fornite ai pazienti affetti da lesioni croniche dipende quindi in grande misura dalla capacità di valutazione da parte del personale sanitario dell’impatto di ognuno di questi fattori.

Il progetto ha preso il via nella seconda metà del 2009 e si articola su tre fasi:

 

  1. REVISIONE DELLA LETTERATURA (la costituzione di un gruppo di lavoro multidisciplinare che provvedesse alla revisione sistematica della letteratura per individuare le linee guida di best practice per la gestione del dolore al dressing change).
  2. INDAGINE DI PREVALENZA (a seguito dei risultati ottenuti dalla ricerca è stata creata una scheda per eseguire un’indagine di prevalenza nelle aree interessate dal progetto).
  3. FORMAZIONE (la fase successiva si è focalizzata sulla formazione del personale mediante un corso teorico-pratico: oltre a fornire nozioni sulla fisiopatologia, sulla valutazione e sull’approccio farmacologico al dolore, è stata prevista una parte dedicata alle tecniche di buona pratica per la prevenzione del dolore al cambio medicazione).

Al fine di migliorare le conoscenze sulle tecniche di prevenzione dolore e sulla prescrizione di terapia antalgica specifica è stato intrapreso un cammino di formazione che coinvolge tutti gli attori della cura e dell’assistenza sulle tematiche del dolore.

Per il futuro, a completamento del progetto, si procederà:

 

  • all’inserimento nella cartella clinica di un sistema di registrazione sistematico del dolore al dressing change
  • alla produzione di una flow-chart con la descrizione delle azioni/comportamenti da seguire nella cura di un paziente con lesioni croniche
  • alla creazione di un protocollo e di procedure aziendali per la gestione del dolore in pazienti portatori di lesioni.

Rete HPH

E’ un progetto regionale nato nel 1998, con decreto del D.G. Sanità della Regione Lombardia n. 68557 del 16.09.1998, in seguito all’adesione al più ampio progetto europeo dell’Organizzazione Mondiale della Sanità “Ospedali che promuovono la salute” rivolto a tutti gli operatori delle strutture stesse, con la finalità di introdurre nella struttura organizzativa e nella cultura dell’O spedale i principi e i metodi della promozione della salute a favore di tutto il proprio personale , dei pazienti e dei loro familiari.

 

Per informazioni, clicca qui.

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici