COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Un premio alla speranza contro i tumori

Premiate l’alta professionalità e la grande umanità che contraddistinguono da più di cinquant’anni il Centro Catanese di Oncologia nella cura dei tumori.

posidoneVenerdì 9 settembre a Fiumefreddo di Sicilia, durante il gala per la consegna del Premio Posidone 2011 – diretto e condotto da Nino Graziano Luca – è stato conferito al Centro Catanese di Oncologia il premio alla Speranza XIX edizione in memoria dell’Avv. Isidoro Giannetto.
A ritirare il premio sono stati il dott. Francesco Caruso, direttore del Dipartimento di Oncologia e l’oncologo Maurizio Chiarenza. L’ospedale è stato premiato “per l’encomiabile qualità, la rara efficienza, l’alta specializzazione, la diffusa cultura medica e la sorprendente umanizzazione”.
Humanitas Centro Catanese di Oncologia è attivo sul territorio da oltre 50 anni e riconosciuto dalla Regione Sicilia come Dipartimento oncologico di III livello. L’ospedale rappresenta oggi un punto di riferimento a livello regionale per la diagnosi e cura delle patologie oncologiche addominali, ginecologiche, della mammella e della tiroide.

Nel corso della serata, sono stati assegnati altri premi al fisico e ricercatore dell’Università degli Studi di Catania, nativo di Fiumefreddo, Vincenzo Greco per la sua ricerca sulla fisica del plasma di quark e gluon, al duo musicale I violinisti in jeans, a Micaela Foti, seconda classificata a Sanremo Giovani 2011, all’evento di Moda The look of the year, all’attore comico catanese Eduardo Saitta, ed alla stilista Francesca Paternò che ha realizzato l’abito celebrativo dei 150 anni dell’Unità d’Italia.

Il Premio Posidone: una tradizione dal 1993
Nasce nel 1993 a Fiumefreddo di Sicilia, su iniziativa del WWF la Rassegna Mediterranea di cultura e ambiente POSIDONE. La manifestazione, organizzata in esclusiva dall’Associazione Posidone, si propone come occasione per cercare di sensibilizzare l’opinione pubblica verso le più rilevanti questioni ambientali e per incentivare la crescita morale e culturale della società. In questo modo, inoltre, l’associazione offre il proprio contributo alla promozione dell’area che ospita la manifestazione, basata su un’economia sana ed un turismo rispettoso dell’ambiente e delle tradizioni. I nomi dei premiati delle diciannove edizioni ne sono una conferma. Su tutti Sua Santità Giovanni Paolo II, premiato con il POSIDONE D’ORO in occasione del decennale per il suo messaggio di pace e per aver contribuito al riavvicinamento di milioni di giovani alla Chiesa.

A cura della Redazione

Nella foto, il dott. Francesco Caruso, direttore del Dipartimento di Oncologia, e l’oncologo Maurizio Chiarenza ritirano il premio consegnato da Nino Graziano Luca, direttore artistico della serata

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici