COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Sei un fumatore incallito o un ex fumatore?

Di tumore al polmone si può guarire purché la malattia venga individuata molto presto anche attraverso strumenti diagnostici sofisticati come la TAC e gli studi di biologia molecolare. Per questo motivo alcuni centri ospedalieri ed importanti associazioni come la Lega Italiani per la Lotta contro i Tumori propongono da alcuni anni campagne di sensibilizzazione che invitano i cittadini appartenenti a fasce a rischio come fumatori ed ex fumatori, a sottoposi a controlli approfonditi.

Perché DANTE?
Il Progetto DANTE ed è un programma di ricerca dedicato alla diagnosi precoce dei tumori del polmone messo a punto dall’Unità Operativa di Chirurgia Toracica di Humanitas diretta dal prof. Ravasi. DANTE è l’acronimo di Diagnostica Avanzata per lo screening delle Neoplasie polmonari con la TAC e la biologia molecolarE. Lo screening durerà almeno 5 anni e ha l’obiettivo di verificare se l’uso estensivo della TAC spirale (capace di individuare noduli molto piccoli che possono sfuggire alla radiologia tradizionale) e di marker molecolari sia in grado di ridurre la mortalità per tumori del polmone in pazienti asintomatici grazie ad una diagnosi precoce.

A chi è rivolto
Il programma, coordinato dal dott. Maurizio Infante, è finanziato dalla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori con il sostegno della ASL Milano 2 di Melegnano. Coinvolgerà nei prossimi anni 2400 soggetti a rischio, grandi fumatori (almeno 20 sigarette al giorno per almeno 20 anni), di sesso maschile, di età compresa tra 60 e 74 anni anni.
Fino ad ora il Progetto ha già ottenuto alcuni risultati concreti: con la TAC e un’agobiopsia sono stati individuati alcuni casi di tumore al polmone in fase iniziale, pazienti che sono stati operati subito con interventi perfettamente riusciti.

Come funziona
I pazienti vengono sottoposti a visita medica completa, a radiografia del torace e a un esame dell’espettorato. Sui campioni dell’espettorato vengono eseguiti due analisi: la prima al microscopio, per individuare la presenza di cellule tumorali o sospette; la seconda, con tecniche di biologia molecolare al fine di evidenziare mutazioni o alterazioni genetiche nelle cellule bronchiali che possono predisporre allo sviluppo dei tumori del polmone. In caso di reperti sospetti, sono subito effettuati ulteriori accertamenti.

Partecipazione gratuita
L’iscrizione al Progetto può essere fatta attraverso il proprio medico di fiducia o rivolgendosi direttamente alla segreteria di DANTE, telefonicamente o per posta elettronica: Progetto DANTE, Istituto Clinico Humanitas, tel. 02.8224.4690; e-mail dante@humanitas.it
Informazioni ed aggiornamenti sui siti Humanitas.it e Humanitas Salute

Ogni anno, tutti i pazienti inseriti nel programma DANTE sono sottoposti a una nuova visita medica, e nel 50% dei casi viene ripetuta la TAC spirale, mentre nell’altro 50% viene effettuata una radiografia (la TAC ed altri accertamenti solo se emergono segni o sintomi anormali). Ciò dipende dalle caratteristiche proprie del progetto di ricerca, che mette a confronto 2 diversi metodi di prevenzione dei tumori polmonari, uno dei quali non prevede sempre l’effettuazione di una TAC.

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici