COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Psico Medical Care: un percorso per il benessere della mente

Gestire le emozioni, prendersi cura del proprio benessere psicologico: sono aspetti da non trascurare, non solamente in presenza di patologie, come disturbi d’ansia, depressione, fobie o attacchi di panico, ma anche quando andiamo incontro a problematiche quotidiane.

Humanitas Medical Care ha sviluppato un nuovo servizio clinico: si chiama Psico Medical Care ed è rivolto a chiunque senta la necessità di prendersi cura della propria mente, sia a causa di una patologia, sia di semplici difficoltà. 

Disagio psichico e COVID-19: uno studio Humanitas

La salute mentale, infatti, non riceve sempre adeguata attenzione e in una situazione delicata come quella rappresentata da COVID-19, le forme di disagio psichico e, in particolare, l’ansia, sono aumentate andando a rappresentare una “pandemia nella pandemia”.

Sono oltre 5 milioni, gli italiani che hanno iniziato a soffrire di ansia patologica, secondo i dati preliminari di uno studio scientifico promosso da Humanitas University e dal Centro di Medicina Personalizzata sui disturbi di ansia e panico di Humanitas San Pio X, sotto la guida del professor Giampaolo Perna

Lo studio ha coinvolto oltre 3000 persone, tra le quali l’incidenza dei disturbi d’ansia è risultata superiore al 10%.

“Il disagio psico-emozionale è difficile da capire, perché non esiste radiografia o esame del sangue che ci dica qual è il batterio responsabile di una determinata sofferenza. Secondo uno studio pubblicato sul Journal of Clinical Psychopharmacology, per una serie di fattori tra cui la mancanza di un’idea precisa riguardo allo specialista a cui rivolgersi, oppure la paura del giudizio altri, si stima che in Italia ci vogliano cinque anni dall’esordio dei primi sintomi a quando si arriva a un aiuto qualificato”, spiega il professor Perna. 

Non bisogna provare vergogna, o temere uno stigma sociale, se si avverte l’esigenza di chiedere un aiuto professionale. Il disagio psichico, infatti, va gestito e trattato da specialisti che, anche tramite interventi brevi, possono aiutare il soggetto a recuperare l’uso funzionale dell’emozione ed evitare che le difficoltà generate da determinate sensazioni lo travolgano.

Un percorso di cura personalizzato

Psico Medical Care è stato elaborato con un approccio scientifico e rigoroso, sia nello studio della mente sia nella comprensione delle emozioni, e parte dalla medicina evidence-based per superarla andando incontro alle esigenze del singolo individuo. 

Si tratta di un percorso di cura sempre più personalizzato, per la cui realizzazione è necessaria una struttura capace di offrire un servizio completo, non come singolo terapeuta ma come team multidisciplinare di professionisti. Al centro c’è sempre il benessere del paziente, a cui viene garantito un percorso su misura per le proprie esigenze. 

“Ogni persona è unica: nel modo in cui vive quel disagio, nel modo in cui esprime il disagio stesso, con una serie di caratteristiche che spesso passano sotto traccia, che i clinici esperti e team coesi, bilanciando conoscenze scientifiche e capacità umane, usano per orientare la scelta di cura. L’ambizione è uscire dall’ambito della pratica clinica basata sull’esperienza personale, costruendo un metodo basato sull’evidenza scientifico personalizzata”, approfondisce il professor Perna.

Comprendere il problema è il punto di partenza essenziale per trovare la strada di cura giusta da seguire. Il progetto Psico Medical Care mette al centro la comprensione delle necessità e delle sofferenze del paziente attraverso un’accurata analisi multidisciplinare, grazie a un team di professionisti che uniscono competenze diverse per la cura del paziente. 

“Purtroppo ancora oggi molte persone non trovano una risposta clinica soddisfacente al proprio disagio: almeno 4 pazienti su 10 rimangono insoddisfatti. L’obiettivo di Psico Medical Care è offrire una risposta clinica soddisfacente a ogni singola persona e, per farlo, occorre proiettarsi oltre il concetto standard di diagnosi, integrando per esempio terapie farmacologiche, terapeutiche e altri interventi inerenti lo stile di vita, sulla base delle informazioni individuali e della storia clinica del paziente”, spiega il dottor Michele Cucchi, psichiatra e psicoterapeuta, direttore delle Aree Mediche Humanitas. 

Le scelte del paziente al centro del percorso terapeutico

Psico Medical Care dà la possibilità al paziente di partecipare attivamente alla scelta del tipo di percorso e terapia, considerando le sue preferenze, i suoi dubbi e le sue aspettative.

Il percorso terapeutico prende avvio da un incontro di accoglienza, ascolto e comprensione, per approfondire la situazione del paziente e valutare insieme la terapia da seguire. Attraverso il “patto di cura”, infatti, terapeuta e paziente inquadrano insieme gli obiettivi del percorso e le modalità di realizzazione, che vengono definite alla luce di numerose variabili e caratteristiche personali.

Psico Medical Care offre anche i Centri di secondo livello, team esperti in patologie specifiche per garantire il trattamento migliore, con i più specifici protocolli di cura.

Non solo trattamento di patologie: Psico Medical Care è un servizio di terapia per il benessere, che offre un sostegno per le problematiche emotive di tutti i giorni, una “palestra” per il cervello emotivo, che può risultare particolarmente utile in un periodo di profonde incertezze come quello che stiamo attraversando.

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 780 medici