COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Prenotazioni online, nuove visite e più funzionalità

Prenota.humanitas.it, da oggi è possibile prenotare in autonomia visite ed esami scegliendo data e ora della prestazione più comodi, pagando, se si preferisce, solo una volta arrivati in ospedale. Contestualmente è stata potenziata la disponibilità di visite ed esami prenotabili online, oltre 300. Il servizio è riservato a prenotazioni in regime privato.

 

Che cos’è il servizio di prenotazioni?

Visite ed esami sempre più a portata di mouse, smartphone e tablet. Il servizio prenotazioni consente, in pochi click, di verificare in tempo reale le effettive disponibilità di visite ed esami, scegliendo date e orari più comodi. Il medico è assegnato al momento dell’arrivo in Humanitas.

Prenota ora, paga dopo

Da oggi sulla piattaforma prenota.humanitas.it è possibile prenotare la prestazione e pagare solo in seguito, al momento dell’accettazione (opzione per la quale è richiesta la registrazione al sito).

La piattaforma, rinnovata nella grafica e nelle funzionalità, è stata implementata con nuove visite ed esami (tra cui visite ortopediche, pap test, elettrocardiogramma). Ad oggi sono oltre 300 le prestazioni prenotabili online.

L’80% delle prestazioni è garantita entro 3 giorni dalla prenotazione. Al momento dell’accettazione, dove presente apposito totem, è possibile accedere a una corsia preferenziale cliccando sul tasto “prenota online”.

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici