COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Malattie infiammatorie croniche intestinali, la radiologia a servizio della ricerca

È positivo il bilancio del Corso INDEX, svoltosi in Humanitas l’8 e il 9 aprile, in collaborazione con la dott.ssa Cristiana Bonifacio, radiologa diagnostica. Una due giorni di lezioni teoriche e simulazioni pratiche dedicata a gastroenterologi e ricercatori con focus sulle più moderne tecniche diagnostiche nel monitoraggio dei pazienti affetti da IBD (Inflammatory Bowel Desease).

Qual è il significato del corso INDEX?

La radiologia ha un ruolo chiave nella diagnosi e nel monitoraggio dei pazienti con malattie infiammatorie croniche intestinali. Obiettivo del corso è dimostrare l’importanza delle moderne tecniche di radiologia, quali la TAC e la risonanza magnetica, nel monitoraggio delle varie fasi della storia clinica del paziente. I referti radiologici, infatti, sono strumenti fondamentali per valutare in maniera oggettiva l’attività della malattia di Crohn e della rettocolite ulcerosa dal punto di vista clinico, endoscopico e in termini di danni causati all’organo.

Come si è strutturato il corso INDEX?

“Oltre alle lezioni teoriche introduttive – spiega la dottoressa Bonifacio – l’evento si è arricchito di sessioni interattive, il cui approccio pratico è stato molto apprezzato dai corsisti, che già al termine della seconda giornata hanno dimostrato di aver acquisito le basi per una corretta interpretazione degli esami radiologici”. I partecipanti sono stati divisi in piccoli gruppi di lavoro, coordinati dal radiologo che ha supportato i discenti nella lettura di TAC e RMN.

Quali argomenti sono stati affrontati durante il corso INDEX?

Durante il corso vengono affrontati i nuovi sistemi di scoring (punteggi) radiologici per la quantificazione e la progressione del danno provocato dall’infiammazione intestinale. I dati ricavati dai referti radiologici sono sempre più utilizzati nell’ambito della ricerca clinica perché costituiscono la base per un’evidenza scientifica solida e monitorabile nel tempo. Tramite il monitoraggio dei referti è possibile avere un chiaro quadro clinico dell’evoluzione della malattia e definire la strategia terapeutica più adatta. “Il ruolo sempre più importante della radiologia – conclude la dott.ssa Bonifacio – va inteso nell’ottica della necessità di un approccio multidisciplinare nella valutazione dei pazienti affetti da malattie infiammatorie intestinali”.

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici