COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

In Humanitas il Corso di eccellenza in ortopedia del ginocchio

Il 27 ottobre 2020 Humanitas, con il patrocinio della Società Italiana Chirurgia del Ginocchio (SIAGASCOT), ha ospitato virtualmente il Corso di eccellenza in ortopedia del ginocchio.

Il corso si è svolto in webinar e ha coinvolto 25 specialisti in ortopedia a cui sono sono state trasmesse le nuove competenze sviluppate in campo ortopedico, implementando anche un percorso di cura per la gestione del dolore peri e post operatorio, contribuendo in questo modo a diffondere le best practice per una migliore gestione delle cure.

Come spiega il dottor Enrico Arnaldi, Responsabile dell’Unità Ortopedica Artroscopica e Ricostruttiva del Ginocchio in Humanitas e presidente SIAGASCOT, la chirurgia del ginocchio negli ultimi anni ha visto importanti avanzamenti sia dal punto di vista del miglioramento e dell’innovazione delle tecniche e dei materiali utilizzati, sia per quanto riguarda l’organizzazione delle strutture, sempre più specializzate e in grado di dare risposte complesse e adeguate ai bisogni di salute delle persone. 

Humanitas Ortho Center è centro di eccellenza e punto di riferimento nazionale per la chirurgia mini-invasiva del ginocchio, per la chirurgia protesica dell’anca e per la chirurgia della mano e della spalla.

Medicina dello sport, chirurgia protesica e protocollo Fast Track: il programma del corso

Il programma del corso si è concentrato su tre grandi focus: la medicina dello sport, la chirurgia protesica e il protocollo fast-track.

Nell’ambito della medicina dello sport, è stato posto l’accento sia sulla chirurgia artroscopica del ginocchio, sia sulla ricostruzione del crociato anteriore. In chirurgia artroscopica, infatti, abbiamo assistito negli ultimi anni allo sviluppo di nuovi trattamenti per le patologie del menisco, volti alla salvaguardia delle strutture fibro-cartilaginee. Particolare attenzione è stata posta anche alle novità nella tecnica di ricostruzione del crociato anteriore, che si è notevolmente evoluta. 

Per quanto riguarda la chirurgia protesica, invece, i relatori si sono concentrati sulla tecnica di esecuzione nei pazienti con ginocchio in varo e con ginocchio in valgo: due tipiche deformità degli arti inferiori per cui femore e tibia formano degli angoli innaturali portando le ginocchia ad allontanarsi l’una dall’altra in un caso e ad avvicinarsi nell’altro.

Grande spazio è stato dato infine al protocollo Fast Track, che riduce i tempi di degenza del paziente andando a favorire un rapido e completo recupero della mobilità. “Fondamentale è la sinergia tra le équipe di chirurghi, di specialisti della riabilitazione e di anestesisti. Il ruolo di questi ultimi, in particolare, è importante non solo nella fase preparatoria dell’operazione, ma anche nel controllo del dolore post-operatorio: un paziente che non avverte dolore, infatti, sarà portato ad affrontare più serenamente il ritorno a casa e il percorso riabilitativo. In questo senso Humanitas è un centro all’avanguardia, dove le diverse professionalità lavorano insieme a beneficio dei nostri pazienti”, sottolinea il dottor Arnaldi. 

Qualità di materiali e servizi e team multidisciplinari: la forza dei centri d’eccellenza

Tra i tanti aspetti di miglioramento di cui la chirurgia del ginocchio è stata protagonista degli ultimi anni, certamente spicca la gestione del paziente e il suo recupero riabilitativo, che si è notevolmente ridotto. Tale riduzione dei tempi è legata sostanzialmente al miglioramento delle tecniche chirurgiche, sempre più mini-invasive, e della gestione del dolore peri e post-operatorio, alla veloce riabilitazione post operatoria e, soprattutto, all’educazione del paziente come parte attiva del processo. 

Per tutti questi motivi, è fondamentale che il paziente si rivolga ad uno specialista formato, competente, che eserciti in una struttura adeguata a tutte le esigenze, in grado di garantire la massima qualità dei materiali e dei servizi offerti. 

Humanitas è un centro d’eccellenza, all’avanguardia per la collaborazione tra team multidisciplinari, che si inserisce nella lunga tradizione italiana nel campo della chirurgia ortopedica. La possibilità di svolgere dei corsi di aggiornamento e formazione in un centro di eccellenza rappresenta uno step fondamentale e un imprescindibile momento di crescita professionale per tutti gli specialisti.

Specialista in Ortopedia e Traumatologia

Visite ed esami

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici