COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

I protagonisti di “Amici” per Fondazione Ariel

Dal 14 al 28 febbraio i ragazzi di “Amici” sosterranno Ariel, mettendo all’asta online le felpe autografate e i cd del programma. 

Amici sostiene le attività di Fondazione Ariel, mettendo all’asta le esclusive felpe azzurre autografate e indossate durante l’anno scolastico, il cofanetto del cd “Sfida” inciso dai cantanti con la maglia rossa delle sfide autografata dall’autore Luca Zanforlin, e una felpa eccezionalmente firmata dai professori della scuola di spettacolo più famosa della TV.

Anche quest’anno tra i premi in asta, si conferma l’imperdibile possibilità di aggiudicarsi 2 posti per assistere all’attesa finale del programma nello studio 5 di Cinecittà a Roma. Si potrà partecipare all’asta a partire da lunedì 14 febbraio per due settimane, semplicemente collegandosi al sito www.ebay.it nell’area beneficenza. Rilanciando dal prezzo base simbolico di 1 euro. L’asta si concluderà lunedì 28 febbraio.

Il ricavato contribuirà a sostenere i mille bisogni delle famiglie con bambini affetti da Paralisi Cerebrale Infantile, fornendo loro un servizio che, in Italia, nessun altro svolge: dal supporto socio-assistenziale a quello psicologico, dall’orientamento alla formazione medica; e inoltre di promuovere la ricerca scientifica per sviluppare la conoscenza, il trattamento e la cura della PCI e delle altre patologie neuromotorie infantili.
Questa iniziativa permetterà a Fondazione Ariel di contribuire all’organizzazione di 22 nuovi corsi di formazione per aiutare le famiglie, nonché incontri e seminari di supporto psicologico e socio-assistenziale per aiutare bambini, mamme, papà e fratelli a sconfiggere ansie e disagi e per vivere con serenità la loro esperienza.

Fondazione Ariel è un’organizzazione senza scopo di lucro attiva dal 2003 per assistere le famiglie con bambini affetti da Paralisi Cerebrale Infantile e altre disabilità neuromotorie.
La Paralisi Cerebrale Infantile (PCI) colpisce un bambino ogni 500 nuovi nati ed è dovuta a un danno irreversibile del sistema nervoso centrale. I bambini che ne sono affetti presentano, fin dai primi mesi di vita, un ritardo neuropsicomotorio che colpisce tutto il corpo con intensità differente e con ripercussioni progressivamente invalidanti.
La nascita di un bambino colpito da PCI è difficilmente prevedibile; è un evento improvviso e inaspettato che destabilizza e stravolge tutta la famiglia: accanto ai sensi di colpa, di rabbia e di rifiuto si affacciano un forte senso di inadeguatezza, di incapacità, di isolamento da parte dei genitori, di trascuratezza da parte dei fratelli e delle sorelle.
La Fondazione Ariel partecipa al programma “Acer&Sociale”.

A cura della Redazione

 

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici