COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Humanitas e Telethon, insieme per la Ricerca

Humanitas apre le porte dell’ospedale a Telethon, Fondanzione impegnata da oltre vent’anni a finanziare e sviluppare la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare. Con una donazione minima di 10 euro, i volontari distribuiranno cuori di cioccolato con su scritto “Io sostengo la ricerca con tutto il cuore“. All’interno della confezione-regalo un racconto, ricco di speranza, di una madre con un figlio colpito da una malattia rara.

 

 

L’appuntamento in programma mercoledì 17 e giovedì 18 dicembre è presso l’edificio principale di Humanitas (via Manzoni, 56 – Rozzano). L’iniziativa a scopo benefico avrà luogo anche in oltre 2.000 piazze italiane (per informazioni: www.telethon.it/piazze) sabato 13 e domenica 14 dicembre.

 

“Siamo orgogliosi – dice la professoressa Michela Matteoli, Responsabile del Programma di Neuroscienze di Humanitas e Direttrice dell’Istituto di Neuroscienze del CNR – di dare il nostro contributo per aiutare Telethon a raccogliere fondi destinati a supportare la ricerca biomedica di eccellenza sulle malattie genetiche. Ad oggi si conoscono diverse migliaia di malattie genetiche. Circa il 70% sono patologie pediatriche e per la maggior parte di queste non esiste una cura risolutiva. Telethon ha reso curabili alcune di queste malattie come l’ADA-Scid, un’immunodeficienza che è stata risolta con una terapia genica, e la leucodistrofia metacromatica. Tutto questo attraverso un rigoroso sistema di valorizzazione del merito che consente di investire soltanto nella migliore ricerca.

Telethon ha anche un altro grande merito: in un momento in cui la ricerca si trova in grande sofferenza a causa della mancanza di fondi, è fondamentale essere capaci di spiegare agli italiani, in termini comprensibili, che la ricerca è fondamentale e strategica per l’innovazione e la crescita del paese. Telethon, attraverso la sua maratona televisiva e il suo costante impegno di comunicazione, contribuisce in modo eccellente alla diffusione di questo messaggio”.

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici