COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

L’app di un chirurgo di Humanitas tra i finalisti di BioUpper

L’app EVARplanning, ideata dal dott. Paolo Spada, chirurgo vascolare di Humanitas, è stata ammessa tra i primi 20 progetti (su 118) alle fasi finali dell’iniziativa BioUpper, piattaforma italiana di training e accelerazione nata dalla partnership tra Novartis e Fondazione Cariplo con l’obiettivo di finanziare nuove idee di impresa nell’ambito delle scienze della vita.

Human Heart Anatomy

Che cos’è EVARplanning?

EVARplanning è un’app sviluppata per aiutare i chirurghi a pianificare al meglio la riparazione endovascolare, una forma di trattamento per l’aneurisma dell’aorta addominale e toracica caratterizzata da minore invasività rispetto alla chirurgia a cielo aperto. Concepito e realizzato dal dott. Paolo Spada, EVAR (EndoVascular Aortic Repair) Planning è un tool unico nel suo genere, che ha ottenuto gli apprezzamenti da parte dei chirurghi di tutto il mondo. EVARplanning consente di definire la protesi più adatta, scegliendo tra quelle disponibili in commercio, sulla base delle misure aortiche ricavabili dalla TAC. “Mi sono cimentato sviluppatore di un algoritmo e relativo programma per dare alla chirurgia endovascolare uno strumento di pianificazione e personalizzazione degli interventi che prima non esisteva”, ha spiegato il dott. Spada.

Che cos’è BioUpper?

BioUpper è la prima piattaforma di training e accelerazione nata dalla partnership di Novartis e Fondazione Cariplo in collaborazione con PoliHub e con la partecipazione di Humanitas in qualità di main partner. Gli ambiti di applicazione includevano le biotecnologie orientate alle scienze mediche, strumenti digitali a servizio della salute, dispositivi medicali e servizi al paziente o alla sanità. La notizia che EVARplanning abbia superato con successo le selezioni è un segnale importante che testimonia la capacità dell’ospedale di elaborare progetti ed idee innovative capaci di generare benefici concreti per medici e pazienti. Il prossimo 8 gennaio 10 progetti dei 20 rimasti in gara saranno selezionati per accedere al programma di Accelerazione, e i 3 ritenuti migliori otterranno un finanziamento di 50mila euro.

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici