COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Dalla Federzione Alzheimer “Cara Nonna”: ti leggo un libro

Ogni anno, la Federazione Alzheimer Italia pubblica un libro dedicato alla malattia. Il testo ha lo scopo di osservare questa affezione da punti di vista sempre diversi.
In occasione della Ottava Giornata Mondiale dell’Alzheimer, si è voluto scegliere il punto di vista dei bambini. Il testo, che si intitola “Cara Nonna” è rivolto ai più giovani, ed è stato preparato con la collaborazione dei ragazzi del “Foyer Domino” e della Scuola Elementare di Bereldange (Lussemburgo). La finalità di questo libro è spiegare che anche i bambini possono avere contatti con un malato di Alzheimer. La loro facilità di comunicazione, dovuta al fatto che sanno esprimersi e mettersi in relazione con il mondo che li circonda pur senza usare le parole, gli permette di comunicare con il malato e di trasmettergli affetto. Spesso gli adulti, nel processo di crescita, perdono questa capacità naturale. Sebbene i bambini possiedano questa dote, non significa però che non vadano aiutati a comprendere ciò che succede a chi è affetto da questo morbo degenerativo.

“Cara Nonna”, solo in apparenza rivolto ai ragazzi, affronta i problemi legati alla gestione del malato di Alzheimer e spiega quanto sia salutare e stimolante per essi ricevere affetto e avere rapporti con i bambini. Grazie alla loro semplicità, al buon umore, al loro stare “fuori dagli schemi”, sono in grado di avvicinare il mondo del malato più di quanto non possano fare gli adulti, imbrigliati nei condizionamenti socioculturali.

Per ulteriori informazioni contattare:
FEDERAZIONE ALZHEIMER ITALIA
Via Tommaso marino, 7 – 20121 Milano
Tel.02809767 – fax 02875781 – e-mail: info@alzheimer.it, alzit@tin.it
Sito Internet – http://alzheimer.it

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici