COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

COVID-19: ecco come Humanitas ha riorganizzato il Dipartimento di Gastroenterologia

L’organizzazione di tutte le attività gastroenterologiche – dalle visite ambulatoriali, alle procedure endoscopiche ed ecografiche, ai ricoveri ospedalieri, è stata rimodellata alla luce delle criticità emerse nella gestione e nel trattamento dei pazienti con patologie a carattere gastroenterologico.

La gestione dei pazienti con malattie infiammatorie croniche intestinali

Particolare attenzione è stata posta nei confronti dei pazienti affetti da malattie infiammatorie croniche dell’intestino in questo periodo di emergenza sanitaria. Le visite ambulatoriali sono state ridotte di circa l’80%; è stata garantita la prosecuzione dei trattamenti biologici somministrati per via infusionale, dei protocolli sperimentali e le visite urgenti non differibili, attuando i protocolli aziendali che garantiscono la protezione dell’operatore sanitario e del paziente.

Implementata la telemedicina

Tutti i sistemi di telemedicina (chiamate vocali o servizio mail) sono stati ulteriormente implementati al fine di effettuare valutazioni cliniche dei pazienti stabili ed evitare viaggi non necessari presso le strutture ospedaliere.

Tutto questo è stato possibile anche grazie alla riorganizzazione del sistema di dispensazione dei farmaci biologici e sperimentali, con ritiro diretto presso la farmacia ospedaliera o servizio di consegna a domicilio. La complessa rete organizzativa garantisce così la continuità delle cure e della presa in carico dei nostri pazienti, per i quali è fondamentale mantenere un controllo ottimale della patologia infiammatoria intestinale.

Tutte le risorse e gli sforzi messi in campo per limitare la diffusione dell’infezione da Coronavirus e per trattare i pazienti con COVID-19 non devono infatti compromettere lo standard di cura.

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici