COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

COVID-19: ci sono interazioni tra farmaci e vaccini?

Quali interazioni possono esservi tra farmaci e vaccini? È una domanda che si pongono molti pazienti, in un momento in cui l’attenzione del Paese è rivolta alla campagna vaccinale per contenere la pandemia COVID-19. È possibile vaccinarsi nonostante si stia seguendo una terapia farmacologica? Ci sono farmaci che possono interferire con il vaccino e, dunque, provocare effetti indesiderati?

Approfondiamo l’argomento con la dottoressa Gabriella Pieri, responsabile della farmacia ospedaliera dell’Istituto Clinico Humanitas di Rozzano. 

Terapie farmacologiche e vaccino anti-COVID-19: ci sono interazioni?

Non siamo a conoscenza di particolari controindicazioni per i pazienti con delle terapie farmacologiche in corso che si sottopongono alla vaccinazione contro COVID-19. Per quanto riguarda, invece, le interazioni tra farmaci e vaccino, al momento non sono disponibili studi in merito o dati registrati. Possiamo però riferirci ai pazienti che sono in trattamento con farmaci anticoagulanti o ai pazienti con patologie della coagulazione: queste persone potrebbero infatti avere problemi nel sito di iniezione, come sanguinamenti o ematomi. È un problema dovuto all’iniezione stessa ed è un effetto che non riguarda solo il vaccino anti-COVID-19 ma che è comune a tutti i farmaci iniettabili”, spiega la dottoressa Pieri.

Patologie autoimmuni e vaccini

“Per quanto riguarda, invece, i pazienti in trattamento con farmaci immunosoppressori, su di loro il vaccino potrebbe avere un’efficacia minore. Tuttavia, proprio per le patologie a cui sono soggetti questi pazienti, che sono maggiormente a rischio in caso di infezioni, sottoporsi alla vaccinazione è particolarmente consigliato”, continua la dottoressa.

Si possono fare due vaccinazioni differenti contemporaneamente?

“L’eventuale interazione tra il vaccino contro COVID-19 e altri vaccini, come quello antinfluenzale, al momento non è ancora stata valutata, ma non si ritiene vi possano essere interferenze. Si consiglia, in ogni caso, di mantenere un intervallo di circa due settimane tra un vaccino e l’altro”, conclude la dottoressa Pieri. 

“Arrivano i nostri”: il primo podcast di Humanitas dedicato alla vaccinazione anti COVID-19

Humanitas ha realizzato “Arrivano i nostri”, una serie di podcast dedicati ai pazienti per prepararli alla campagna di vaccinazione nazionale anti COVID-19 rispondendo ai dubbi e alle paure grazie alla voce di medici e ricercatori.

Ascolta il podcast con la dottoressa Gabriella Pieri:

Ascolta “Farmaci: possono interferire con la vaccinazione anti-covid?” su Spreaker, clicca qui.