COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Colica renale, quali esami fare per riconoscerla?

Un dolore molto forte, che spesso i pazienti riferiscono come insopportabile, caratterizza la colica renale. Come spiega il dottor Alberto Saita, urologo presso l’Unità Operativa di Urologia in Humanitas, la colica renale è il sintomo per eccellenza della calcolosi urinaria o urolitiasi.

Il dolore origina dalla regione lombare e dalla schiena può raggiungere la borsa scrotale negli uomini o le grandi labbra nelle donne. In genere la sintomatologia dolorosa è talmente intensa che i pazienti faticano a sopportarla e la definiscono “indimenticabile”.

Che cosa fare in caso di colica?

Se si è investiti improvvisamente da questo caratteristico dolore, soprattutto nel caso sia la prima volta, è consigliabile recarsi in pronto soccorso o consultare il proprio medico di famiglia.

È infatti fondamentale effettuare la diagnosi corretta, distinguendo la colica da eventuali altre patologie che presentano un dolore simile, come le lombalgie, le ernie del disco, le appendicopatie o nel caso delle donne, la torsione della tuba ovarica.

Per la diagnosi, lo specialista si avvale in genere della diagnostica per immagini, sottoponendo inizialmente il paziente a ecografia; qualora lo ritenga opportuno, il medico suggerirà anche l’esecuzione di una TC o di altri approfondimenti. Questi esami potrebbero rilevare la presenza di un calcolo e dunque confermare la colica come sintomo della calcolosi urinaria.

In caso di recidiva invece, spesso i pazienti sono in grado di riconoscere la colica e procedono con la terapia analgesica, che permette di alleviare il dolore.

Specialista in Urologia

Visite ed esami

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici