COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Cervello, in Humanitas c’è Gamma Knife per la cura delle patologie cerebrali

 

In Humanitas, sotto la guida del dottor Piero Picozzi, è attivo il Centro Gamma Knife. Questo macchinario permette di somministrare alte dosi di radiazioni con estrema precisione su un bersaglio all’interno del cranio, come un nervo, un ganglio o un’area dell’encefalo, preservando però le strutture circostanti.

 

Questa tecnologia consente di concentrare su un unico bersaglio cerebrale un fascio di 201 raggi gamma. La sorgente radioattiva utilizzata è il cobalto. Il trattamento prevede quattro fasi:

  • applicazione del casco stereotassico (per definire con esattezza l’area da irradiare);
  • mappatura del cervello mediante procedure di imaging come risonanza magnetica, TAC o angiografia cerebrale (per determinare forma, dimensioni e posizione dell’area);
  • piano di trattamento (che gli specialisti personalizzeranno a seconda delle caratteristiche e delle esigenze del singolo paziente)
  • trattamento. Il paziente sarà disteso con il casco stereotassico fissato alla Gamma Knife e rimarrà sveglio durante l’intera seduta, la cui durata può variare a seconda del bersaglio.

 

La Gamma Knife è una procedura mini invasiva, avviene in un’unica seduta, è quasi sempre ambulatoriale e priva di dolore e incisioni chirurgiche. Si tratta di una valida opzione terapeutica per quelle lesioni profonde non raggiungibili mediante la chirurgia tradizionale. Possono essere trattate con successo patologie quali: metastasi cerebrali, meningiomi, adenomi ipofisari, malformazioni arterovenose (MAV), neurinomi dell’acustico, nevralgie del trigemino e melanomi uveali.

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici