COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Bollini rosa: anche Humanitas tra gli ospedali premiati da Fondazione Onda

L’IRCCS Istituto Clinico Humanitas Rozzano è stato premiato da Fondazione Onda per il biennio 2024-2025 con tre Bollini Rosa: un riconoscimento importante, che viene assegnato agli ospedali italiani che promuovono la medicina di genere, con particolare attenzione a prevenzione, diagnosi e cura delle principali patologie a carico della popolazione femminile.

Cardiologia, Diabetologia, Dietologia e nutrizione clinica, Endocrinologia e malattie del metabolismo, Medicina della riproduzione, Neurologia, Oncologia ginecologica, Oncologia medica, Pneumologia, Reumatologia, Senologia: sono le aree di particolare impegno dell’IRCCS Istituto Clinico Humanitas Rozzano, che offre alle proprie pazienti un approccio personalizzato – talvolta con percorsi dedicati – anche in considerazione della loro appartenenza al sesso femminile.

A essere valutati sono i percorsi relativi sia a malattie e disturbi che hanno più ripercussioni dal punto di vista epidemiologico sulla salute femminile, sia le patologie a carico di entrambi i sessi ma affrontate con un approccio personalizzato.

I criteri per l’assegnazione dei Bollini Rosa

La valutazione e l’assegnazione dei Bollini Rosa si sono svolte considerando i questionari di candidatura composti da 500 domande circa, a ciascuna delle quali è stato attribuito un valore prestabilito.

Tra i criteri di valutazione per l’assegnazione del riconoscimento troviamo: 

  • la presenza di specialità cliniche afferenti ai disturbi caratteristici del genere femminile e trasversali ad ambo i generi e che pertanto devono essere affrontati con percorsi differenziati;
  • la tipologia e l’appropriatezza dei percorsi diagnostico terapeutici e dei servizi clinico assistenziali, considerati da una prospettiva multidisciplinare e gender oriented;
  • la presenza di servizi di accoglienza delle pazienti e di degenza a supporto dei percorsi diagnostico-terapeutici (volontari, mediazione culturale, assistenza sociale);
  • il livello di preparazione dell’istituto ospedaliero per la gestione di vittime di violenza, sia fisica sia verbale. 

Prestazioni cliniche e competenze specialistiche di alto livello associate ad attenzione gender oriented per il benessere delle pazienti e riguardo per le vittime di violenza, sono state quindi alla base dell’assegnazione dei Bollini Rosa; riconoscimento giunto quest’anno alla sua undicesima edizione.

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici