COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

IBD Center
0282248282
Dipartimento di Gastroenterologia
02 8224 8224
Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555

Balliamo per i bimbi di Ariel

L’associazione “A Passo di Danza” organizza uno spettacolo di beneficienza dal titolo “C’era una volta”, in favore della Fondazione Ariel. Appuntamento domenica 3 maggio 2009 presso il Teatro Fellini di Rozzano.

arielL’associazione “A Passo di Danza” organizza uno spettacolo di beneficienza dal titolo “C’era una volta”, in favore della Fondazione Ariel, centro per le disabilità neuromotorie infantili. L’appuntamento è per domenica 3 maggio 2009 alle ore 21.00, presso il Teatro Fellini di Rozzano.
L’iniziativa è patrocinata dal Conseil International de la Danse, dal Comune di Rozzano, dall’Ospedale Niguarda Ca’ Granda e dall’Associazione Amici del Centro “Vittorio di Capua”.

La Fondazione Ariel offre una risposta organica ai disagi e ai bisogni di bambini affetti da disabilità neuromotorie e delle loro famiglie. È impegnata nell’assistenza psico-sociale dei bimbi, nella formazione e sostegno pratico e psicologico delle famiglie; nella formazione delle differenti figure specialistiche del personale sanitario destinato ad operare sul territorio; nella formazione dei volontari che si occupano durante la degenza in Ospedale, sia dei bambini sia dei loro familiari; nel coordinamento delle famiglie e dei bimbi presso Centri (Istituti o Ospedali) specifici per ogni differente necessità del paziente.

L’associazione “A Passo di Danza” nasce nel 1994 con lo scopo di divulgare metodologie di danza e terapie corporee per bambini e adulti. In 15 anni ha prodotto 53 spettacoli (di cui gran parte a scopo di beneficenza), collaborando anche con associazioni presenti sul territorio del comune di Rozzano. Attualmente i suoi corsi sono frequentati da circa 90 iscritti.

A cura della Redazione

I numeri di Humanitas
  • 2.3 milioni visite
  • +56.000 pazienti PS
  • +3.000 dipendenti
  • 45.000 pazienti ricoverati
  • 800 medici