Sabato 12 ottobre Humanitas ospiterà la nona edizione di “Paziente diplomata”, la conferenza per le donne con e senza tumore al seno.

L’iniziativa è promossa da Humanitas Cancer Center e dalla Scuola Italiana di Senologia ed è organizzata dal dottor Wolfgang Gatzemeier, Vice Responsabile dell’Unità Operativa di Senologia e Vice Direttore della Breast Unit di Humanitas, dal professor Claudio Andreoli, specialista in Senologia di Humanitas ed Elena Bissolotti, Data Manager del Cancer Center.

Gli obiettivi della giornata

Informazione e consapevolezza sono le parole chiave che guidano questo appuntamento ormai da diversi anni. Le donne che affrontano un tumore al seno devono essere informate rispetto alle proprie condizioni di salute, affinché possano essere vere e proprie alleate dei medici nelle diverse fasi del percorso di cura.

È bene sottolineare che non esiste un tumore al seno uguale a un altro: i tumori al seno infatti si differenziano tra loro per morfologia, biologia, risposta alle terapie e dunque non possiamo immaginare vi sia un’unica strada di cura. Una paziente informata è una paziente consapevole e dunque capace di assumere un ruolo sempre più centrale nella condivisione delle scelte che la riguardano.

Nel corso del seminario offriremo ai partecipanti le informazioni più recenti in ambito di prevenzione, diagnosi e cura dei tumori al seno, lasciando anche spazio al confronto tra le esperienze personali e all’incontro informale con gli specialisti presenti. Ci auguriamo di vivere un’altra esperienza arricchente insieme alle partecipanti, che in questi anni sono sempre state numerose, interessate e partecipi”, spiega il dottor Gatzemeier.

I temi in programma: tra le novità il ruolo dell’ambiente

Diversi i temi al centro della giornata, con una particolare attenzione al ruolo dell’ambiente. Parte del pomeriggio sarà infatti dedicata a come l’ambiente, lo stile di vita e l’alimentazione influiscano sulla propensione all’insorgenza dei tumori al seno.

La giornata si aprirà con un momento dedicato alla diagnosi, in cui si affronteranno le nuove evoluzioni in radiologia e si parlerà di risonanza magnetica ed ecografia della mammella. Spazio poi alle terapie endocrine, con il punto di vista di diversi specialisti: oncologa, ginecologa, reumatologa ed esperta in Medicina dell’esercizio. Ci sarà poi un momento dedicato alla voce delle pazienti, con la presentazione di alcune storie e progetti. A seguire, gli interventi dedicati al legame tra tumori, ambiente, stile di vita e alimentazione e infine l’angolo culturale e musicale.

Al termine di ogni sessione, i partecipanti potranno fare domande, trovare risposta ai propri dubbi e confrontarsi con i relatori.

Il programma completo è disponibile qui.

La Conferenza è organizzata in collaborazione con “Mamazone – Frauen und Forschung gegen Brustkrebs”; F.A.V.O. (Federazione Italiana delle Associazioni di Volontariato in Oncologia; C.A.O.S (Centro Ascolto Operate al Seno Onlus); SIMA (Società Italiana di Medicina Ambientale); aBRCAdaBRA.

Per informazioni e iscrizioni

Sabato 12 ottobre 2019

Humanitas Centro Congressi – via Manzoni 113, Rozzano (Milano)

Dalle 8.30 alle 16.30

La partecipazione è gratuita, previa registrazione entro il 10 ottobre 2019.

Al seguente link è possibile iscriversi (cliccando Book your ticket) e consultare la brochure dell’evento (cliccando Read the brochure) https://www.humanitasedu.it/event/paziente-diplomata-9-conferenza-per-donne/

02.8224.2274 – centro.congressi@humanitas.it