Come spiega la dottoressa Beatrice Salvioli, gastroenterologa in Humanitas, la malattia celiaca è l’allergia al glutine. Vediamo insieme quali sono gli esami utili per la diagnosi.

 

Celiachia, quali sono gli esami utili per la diagnosi?

Gli esami del sangue utili per la diagnosi sono gli anticorpi anti-transglutaminasi, gli anticorpi anti-endomisio e gli anticorpi anti-gliadina. In caso di positività è indicata l’esecuzione di una gastroscopia con biopsia a livello del duodeno in cui l’esame istologico può evidenziare un’atrofia o una riduzione dei villi intestinali e classificarlo secondo criteri internazionali per diagnosticare la malattia celiaca.

I sintomi della celiachia

I sintomi “classici” della celiachia sono: diarrea, gonfiore addominale, meteorismo, crampi all’addome e perdita di peso. Possono inoltre aversi:

 

Prenota una visita con la dott.ssa Salvioli