COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225
Dott. Nicola Personeni

Dott. Nicola Personeni

Aiuto
Oncologia Medica ed Ematologia
Fa parte del Cancer Center
PRENOTA UNA VISITA
Specialità

Io in Humanitas

Unità operativa
Oncologia Medica ed Ematologia
Ruolo in Ospedale
Aiuto
Aree mediche di interesse
Neoplasie dell\'apparato gastroenterico Neoplasie del distretto bilio-pancreatico Melanoma
Aree di ricerca di interesse
Sviluppo di protocolli clinici finalizzati alla sperimentazione di nuovi farmaci. Sviluppo di protocolli clinici finalizzati allo sviluppo di nuove indicazioni per farmaci già autorizzati. Ricerca traslazionale per identificare, sulla base di fattori molecolari, quali pazienti possano trarre maggiore beneficio da un trattamento anti-tumorale. Coinvolgimento in protocolli di fase II e III su base nazionale e internazionale.
Specializzazione
Oncologo
Ulteriori informazioni di interesse
Incontri settimanali multidisciplinari per la discussione di pazienti con neoplasie primitive o metastatiche che afferiscono alla Liver Unit.
Area Medica
Oncologia Medica ed Ematologia
Patologie
Tumore del colon-retto|Metastasi epatiche|Tumore del fegato|Tumori delle vie biliari
Ulteriori informazioni di interesse
Incontri settimanali multidisciplinari per la discussione di pazienti con neoplasie primitive o metastatiche che afferiscono alla Liver Unit.
Pubblicazioni personali su PubMed

Esperienze professionali

2005 - 2008
Gasthuisberg University Hospital - Leuven, Belgio
Translational research fellow sotto la supervisione del Prof. Eric Van Cutsem presso la Digestive Oncology Unit. Ha svolto attività di ricerca su determinanti molecolari che meglio individuano i pazienti con neoplasia del colon che maggiormente beneficiano dalla terapia con anticorpi monoclonali. Stesura di grants per la partecipazione a bandi di finanziamento nazionali e internazionali per la ricerca sulle neoplasie del colon.
2003 - 2005
Institut Jules Bordet - Université Libre de Bruxelles (ULB) - Bruxelles, Belgio
Penultimo Ruolo e Descrizione Attività
Translational research fellow sotto la supervisione della Prof.ssa Martine PIccart presso l'Unité d'Oncologie Medicale. Ha svolto attività di ricerca su determinanti molecolari che meglio individuano i pazienti con neoplasia del colon che maggiormente beneficiano dalla terapia con anticorpi monoclonali. Ha partecipato a studi clinici nazionali e internazionali e alla stesura di protocolli per lo studio di nuovi farmaci nelle neoplasie della mammella e del colon. Ha svolto attività clinica ambulatoriale nel follow-up dei pazienti in trattamento chemioterapico per neoplasie dell'apparato gastroenterico.

Formazione

11/11/2004
Oncologo
17/10/2000
Laurea in Medicina e Chirurgia
UNIVERSITA\' DEGLI STUDI DI PARMA

Attività Scientifiche

Nome dell'Ente
European Society for Medical Oncology (ESMO)
Nazione
Italia
Incarico Ricoperto
Membro associato

L'Ospedale

Ospedale policlinico alle porte di Milano con centri specializzati per la cura di cancro, malattie cardio-vascolari, neurologiche ed ortopediche.

La ricerca

Il centro di Ricerca di Humanitas è un punto di riferimento mondiale per le malattie legate al sistema immunitario, dal cancro all’artrite reumatoide.

L'Università

L’ospedale Humanitas e Fondazione Humanitas per la Ricerca sono promotori di Humanitas University, ateneo non statale riconosciuto dal Ministero dell'Istruzione.

In evidenza

1. Percorso clinici multidisciplinari

Presso i centri specialistici di Humanitas (Cancer center, Cardio Center, Neuro Center, Ortho Center, Fertility Center, Centro Oculistico), è regola la collaborazione multidisciplinare di tutti gli specialisti – che possono intervenire nel percorso di cura del nostro paziente.

2. Lean e miglioramento continuo

Mettere al centro la qualità per noi significa essere filosoficamente disponibili come professionisti a metterci in discussione e a migliorare, individuando ogni area di possibile cambiamento e imparando dalle nostre esperienze.

3. Gli indicatori per misurare la qualità

Qualità, per noi, significa confrontarci in maniera trasparente e oggettiva con i risultati del nostro lavoro, in un percorso di miglioramento continuo basato su un’attenta analisi dei dati.