COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225
Dott. Francesco Iacono

Dott. Francesco Iacono

Consultant
Centro per la ricostruzione articolare del ginocchio
Fa parte del Ortho Center
PRENOTA UNA VISITA
Specialità

Io in Humanitas

Unità operativa
Centro per la ricostruzione articolare del ginocchio
Ruolo in Ospedale
Consultant
Aree mediche di interesse
  • Chirurgia artroscopica del ginocchio
  • Traumatologia dello sport: ricostruzioni dei legamenti, trattamento delle lesioni meniscali, trapianti meniscali trattamento delle lesioni osteocartilaginee
  • Ricostruzioni biologiche articolari non protesiche
  • Chirurgia protesica del ginocchio e dell’anca
  • Medicina rigenerativa dell’artrosi (trattamenti infiltrativi con fattori di crescita e cellule derivate dai tessuti)

Aree di ricerca di interesse
  • Biomeccanica articolare e protesica dell’anca e del ginocchio
  • Materiali innovativi per la ricostruzione articolare e ossea
  • Traumatologia dello sport con lo sviluppo di tecniche chirurgiche innovative mirate ad un precoce e ottimale recupero funzionale
  • Medicina rigenerativa nell’ottica di una ricostruzione biologica articolare
  • Chirurgia protesica computer assistita
Specializzazione
Specialista in Ortopedia e Traumatologia
Ulteriori informazioni di interesse

Responsabile dell’Unità Operativa di chirurgia protesica e ricostruzione biologica articolare Humanitas San Pio X.

Ha iniziato e maturato la sua attività clinica e chirurgica presso l’Istituto Ortopedico Rizzoli di Bologna, presso la Clinica Ortopedica dell’Università di Bologna diretta dal prof. Pier Giorgio Marchetti e successivamente dal Prof. Maurilio Marcacci. Si è dedicato alla ricerca scientifica soprattutto nello studio della biomeccanica articolare del ginocchio normale e protesizzato con l’utilizzo di nuove metodiche radiologiche e computerizzate, della chirurgia protesica computer assistita del ginocchio, di medicina rigenerativa e traumatologia sportiva.

Ha conseguito l’Abilitazione Scientifica Nazionale di II fascia (professore associato) - SC 06/F4 Malattie dell’Apparato Locomotore e Medicina fisica e Riabilativa il 04.04.2017.

È stato docente in diversi corsi di chirurgia del ginocchio.

È stato Membro Esterno Aggregato nella Commissione per gli Esami di Stato per l’abilitazione alla professione di Medico Chirurgo per gli anni compresi fra il 1994-2000.

Area Medica
Ortopedia
Ulteriori informazioni di interesse

È stato assegnatario di 2 Borse di Studio dell'Istituto Ortopedico Rizzoli.

Ha svolto il Dottorato di Ricerca in Biotecnologie Mediche presso l’Università degli Studi di Bologna dal 1998 al 2002 discutendo la tesi “Intervento di protesizzazione totale di ginocchio assistita da robot".

Ha svolto una fellowship di 6 mesi in Knee Surgery presso il Department of Orthopaedic Surgery del Derbyshyre Royal Infirmary in Derby, UK dal 05/02/98 al 23/07/98.

Dal 27 giugno 2005 al 1 luglio 2005 ha svolto una fellowship chirurgica presso l’Immanuel Hospital Berlin sulle tecniche chirurgiche MIS nelle protesi totali d’anca da parte del Prof. M. Sparmann.

Autore di 1 monografia, coautore di 3 monografie, oltre 50 articoli pubblicati su riviste nazionali e internazionali. Ha partecipato come relatore e corelatore a più di 100 Congressi Nazionali e Internazionali. Partecipa ed ha partecipato a progetti di ricerca finalizzata promossi dall'Istituto Ortopedico Rizzoli e Progetti di Ricerca Europei. È membro attivo del Comitato Tecnologie Ortopediche della società S.I.G.A.S.C.O.T. (Società Italiana Ginocchio Artroscopia Sport Cartilagine e Tecnologie Ortopediche).

Dal Gennaio 2002 al 14 Dicembre 2016 ha effettuato più di 5000 interventi chirurgici come primo operatore.


Esperienze professionali

Dicembre 2002 - 19 febbraio 2017
Clinica di Ortopedia e Traumatologia dell’Istituto Ortopedico Rizzoli, Università di Bologna - Bologna, BO, Italia

Dirigente Medico di Ortopedia e traumatologia

Penultimo Ruolo e Descrizione Attività

 

Formazione

24/07/1994
Ortopedia e Traumatologia
Università degli Studi di Bologna
17/10/1989
Laurea in Medicina e Chirurgia
Università degli Studi di Bologna

Ruolo accademico

Nome Università / Ente
È stato docente al Corso dal titolo “II° Cadaver Lab: Corso Pratico sul Ginocchio” svoltosi il 2 dicembre 2008 c/o il Policlinico S. Orsola-Malpighi di Bologna.
Dal
gennaio 2018
Ruolo
Adjunct Professor
Descrizione attività
insegnamento "Disabilità e Recupero Funzionale" -SSD MED/33 Malattie dell'apparato locomotore del Corso di Laurea in Infermieristica
Ruolo precedente
È stato Membro Esterno Aggregato nella Commissione per gli Esami di Stato per l’abilitazione alla professione di Medico Chirurgo per gli anni compresi fra il 1994-2000.

L'Ospedale

Ospedale policlinico alle porte di Milano con centri specializzati per la cura di cancro, malattie cardio-vascolari, neurologiche ed ortopediche.

La ricerca

Il centro di Ricerca di Humanitas è un punto di riferimento mondiale per le malattie legate al sistema immunitario, dal cancro all’artrite reumatoide.

L'Università

L’ospedale Humanitas e Fondazione Humanitas per la Ricerca sono promotori di Humanitas University, ateneo non statale riconosciuto dal Ministero dell'Istruzione.

In evidenza

1. Percorso clinici multidisciplinari

Presso i centri specialistici di Humanitas (Cancer center, Cardio Center, Neuro Center, Ortho Center, Fertility Center, Centro Oculistico), è regola la collaborazione multidisciplinare di tutti gli specialisti – che possono intervenire nel percorso di cura del nostro paziente.

2. Lean e miglioramento continuo

Mettere al centro la qualità per noi significa essere filosoficamente disponibili come professionisti a metterci in discussione e a migliorare, individuando ogni area di possibile cambiamento e imparando dalle nostre esperienze.

3. Gli indicatori per misurare la qualità

Qualità, per noi, significa confrontarci in maniera trasparente e oggettiva con i risultati del nostro lavoro, in un percorso di miglioramento continuo basato su un’attenta analisi dei dati.