COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Lipoma

Il lipoma è un tumore benigno formato da tessuto adiposo. Solitamente si presenta circoscritto e limitato da una capsula. Generalmente preferisce svilupparsi nel tessuto adiposo sottocutaneo, ma può comparire anche in altre sedi (mammella, rene, apparato digerente, intestino, articolazioni). Guarisce se asportato.

Che cos'è il lipoma?

I lipomi si presentano come masse pastose al tatto e sono piuttosto facili da identificare perché si muovono facilmente con una leggera pressione delle dita. Possono insorgere a qualsiasi età, ma sono più frequenti dopo i 50 anni.

Quali sono le cause del lipoma?

La causa che innesca lo sviluppo dei lipomi è ancora sconosciuta. Dal momento che il disturbo di presenta frequentemente all'interno di una stessa famiglia, si ipotizza che nella suscettibilità all'insorgenza le cause genetiche giochino un ruolo importante.

Quali sono i sintomi del lipoma?

Il lipoma si presenta come un nodulo di grasso sottocutaneo. Generalmente non è più grande di 5 centimetri di diametro. Appare più frequentemente su collo, spalle, schiena, addome, braccia e cosce. È morbido e pastoso al tatto e si muove facilmente con una leggera pressione delle dita. La maggior parte delle volte non comporta alcun disturbo, ma può provocare dolore se comprime i nervi vicini.

Come prevenire il lipoma?

Lo stile di vita influenza lo stato di salute. Per scoraggiare il più possibile l'insorgenza di tumori e di altre patologie, oltre a eseguire regolarmente i controlli medici per una corretta diagnosi precoce, è bene seguire anche altre regole:

  • non fumare;
  • mangiare molta frutta e verdura;
  • limitare il consumo di grassi soprattutto animali;
  • limitare il consumo di sostanze alcoliche ed evitare l'uso di sostanze stupefacenti;
  • tenere sotto controllo il peso corporeo;
  • non esporsi troppo alla luce del sole e limitare l'uso di lampade abbronzanti;
  • condurre una vita sessuale responsabile.

Diagnosi

Per diagnosticare un lipoma il medico si avvale di:

  • Esame fisico generale;
  • Rimozione di un campione di tessuto (biopsia) per effettuarne l'analisi;
  • Ecografia;
  • Altri test di imaging, come risonanza magnetica o Tac, se il lipoma è grande, ha caratteristiche insolite o sembra collocato più in profondità rispetto al tessuto adiposo;
  • Endoscopia: i lipomi del tratto digestivo (esofago, stomaco, duodeno, intestino, colon-retto) sono spesso un riscontro occasionale in corso di esami endoscopici eseguiti per altra causa. Nel dubbio di diagnosi differenziale con altra patologia del tratto digestivo come per esempio il GIST (vedi link) puo` essere richiesto al paziente un ulteriore accertamento endoscopico: l’ecoendoscopia (EUS) che permette di identificare con precisione lo strato di origine della lesione e permette di distinguere il tessuto grasso da altri tipi di tessuto.

Trattamenti

Solitamente non è necessario che il lipoma venga trattato. Se però si colloca in una posizione fastidiosa, provoca dolore o cresce troppo, può essere rimosso. Le procedure di rimozione includono:

  • Rimozione chirurgica;
  • Liposuzione;
  • Iniezioni di steroidi (questa pratica generalmente riduce il lipoma, ma non lo elimina completamente)