COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
+39 02 8224 1

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

Prenotazioni Private
+39 02 8224 8224

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online

Centri

Ortho Center
02 8224 8225
Cancer Center
02 8224 6280
Fertility Center
02 8224 4646
Centro Odontoiatrico
0282246868
Neuro Center
02 8224 8201
Cardio Center
02 8224 4330
Centro Obesità
02 8224 6970
Centro Oculistico
02 8224 2555
Centro Diagnostico Privato
02 8224 2100

Entropion

L'entropion è una malattia oculistica in cui il margine della palpebra ruota verso l'interno dell'occhio.

Che cos'è l'entropion?

La rotazione verso l'interno del margine della palpebra tipica dell'entropion fa sbandierare le ciglia in contatto con la superficie della cornea. Il continuo sfregamento causato da questa situazione causa un notevole fastidio e compromette la superficie della cornea, che può sviluppare danni variabili dalla cheratite puntata superficiale all'ulcerazione.

Quali sono le cause dell'entropion?

L'entropion può essere congenito, senile, paralitico o meccanico. Inoltre può essere l'esito cicatriziale di ustioni chimiche, di un trauma, di un tracoma (un'infezione della congiuntiva e della cornea) o di un pemfigoide (una malattia autoimmune della pelle).

Quali sono i sintomi dell'entropion?

I principali disturbi associati all'entropion sono arrossamento dell'occhio, lacrimazione, sensazione di corpo estraneo e chiusura persistente e involontaria delle palpebre.

Diagnosi

La diagnosi dell'entropion prevede la visita oculistica.

Trattamenti

L'unico trattamento in grado di eliminare l'entropion è quello chirurgico.
L'intervento viene eseguito in anestesia locale in regime di day hospital e deve essere programmato in base al tipo e al grado di severità dell'entropion.
La terapia medica è indicata solo per la prevenzione e il trattamento della congiuntivite e della cheratite secondaria e solo nell'entropion spastico viene controllato temporaneamente con chemodenervazione chimica con sedute ripetute con tossina botulimica.

Prevenzione

In attesa dell'intervento sono consigliabili misure di prevenzione dei danni alla cornea. Fra i rimedi adatti sono inclusi lo srotolamento meccanico della palpebra utilizzando un cerotto di carta, l'uso di un lubrificante artificiale denso e quello di gel o pomate che limitano il danno causato dallo sfregamento e riducono i sintomi.