COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Commozione cerebrale

La commozione cerebrale è un'alterazione delle funzioni cerebrali causate da un trauma alla testa. Può essere dovuta a un colpo violento o ripetuto alla testa, come in un incidente in auto, a una caduta, durante l'attività sportiva, oppure anche a uno scuotimento della persona, a esempio di un neonato. Questi traumi generano uno stato confusionale, generalmente reversibile e temporaneo, in cui vengono alterati i centri nervosi che controllano funzioni quali la memoria, l'equilibrio, la coordinazione. La persona può perdere momentaneamente coscienza. Le conseguenze vanno attentamente monitorate.

Che cos’è la commozione cerebrale?

La commozione cerebrale consiste in un'alterazione, generalmente temporanea e reversibile, delle funzioni cerebrali. Tale alterazione crea uno stato confusionale, nel quale il soggetto può avere una perdita di coscienza oppure problemi di memoria, orientamento, concentrazione, nei movimenti. In alcuni casi può subentrare mal di testa. Solitamente si tratta di una condizione transitoria, anche se gli effetti possono durare per giorni o settimane. Viene causata da traumi violenti alla testa, colpi violenti che possono verificarsi in un incidente stradale, ma anche quando la persona viene violentemente scossa, come nella Sindrome del bambino scosso.

Quali sono le cause della commozione cerebrale?

Il cervello è separato dalle ossa del cranio da una sostanza gelatinosa (fluido cerebrospinale) che permette di ammortizzare gli urti e preservare i tessuti da lesioni. Tuttavia, in alcune circostanze, la violenza di un colpo o di uno scuotimento può momentaneamente alterare le strutture nervose che controllano le funzioni cerebrali.
Questo accade quando c'è un incidente. Anche un semplice tamponamento con lo scatto violento della testa in avanti e indietro può generare una perdita di coscienza. Stesso effetto può verificarsi in caso di urti del capo, ad esempio in una caduta, o nel corso di attività sportive, come il calcio o il pugilato, o ancora in caso di bambini che vengono scossi violentemente.

Quali sono i sintomi della commozione cerebrale?

I sintomi della commozione cerebrale sono generalmente transitori e reversibili. Includono:

Il ripetersi degli eventi traumatici può ovviamente acuire i sintomi e determinare lesioni più profonde e difficili da guarire. I sintomi di lungo periodo includono: perdita di memoria, disturbi del sonno, sensibilità alla luce e al rumore, problemi di umore. In condizioni più gravi si può verificare un'emorragia cerebrale.