COME TI POSSIAMO AIUTARE?

centralino

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRENOTAZIONI PRIVATE

Prenota una visita in privato o con assicurazione telefonicamente, oppure direttamente online CLICCANDO QUI

cancer center
+39 02 8224 6280
Cardio Center
+39 02 8224 4330
centro obesità
+39 02 8224 6970
centro oculistico
+39 02 8224 2555
fertility center
+39 02 8224 4646
centro odontoiatrico
+39 02 8224 6868
Centro per le malattie infiammatorie croniche dell’intestino
+39 02 8224 8282
Lab Centro Diagnostico Privato
+39 02 8224 8224
Ortho center
+39 02 8224 8225

Candida

Che cos'è la candida?

Con il termine infezione da Candida generalmente si intende la candidosi o candidiasi, ovvero l'infezione dovuta alla Candida albicans, fungo presente nelle mucose genitali. La Candida è un abitatore abituale della vagina, ma in alcune circostanze diventa patogena causando irritazione delle mucose.

Si stima che i 2/3 circa delle donne in età fertile abbiano avuto almeno un episodio di candidosi nella vita. La candida albicans si trova anche nel cavo orale, in questo caso può causare un'infezione fastidiosa denominata mughetto.

 

Quali sono le cause della candida?

Come già detto, la candida albicans è normalmente presente all'interno dell'organismo e, di norma, non genera alcun fastidio. In determinate circostanze però può proliferare e manifestarsi con sintomi fastidiosi. Questo avviene, per esempio, dopo una terapia antibiotica, oppure nei soggetti immunodepressi, nelle donne diabetiche, in gravidanza o talvolta nelle donne che utilizzano i contraccettivi orali.

 

Quali sono i sintomi della candida?

Le infezioni da candida possono colpire sia le donne sia gli uomini.

Nelle donne si manifestano tipicamente con arrossamento delle mucose genitali, perdite bianche "tipo ricotta" e prurito; possono inoltre esserci dolore durante i rapporti sessuali e bruciore alla minzione, in quanto l'urina percorre i tratti di mucosa infiammata.

Gli uomini invece presentano un'eruzione cutanea con arrossamento al glande che talvolta può coinvolgere anche il prepuzio, con conseguente bruciore. Possono poi esservi perdite biancastre e materiale caseoso intorno al prepuzio. Spesso questi sintomi si manifestano dopo un rapporto sessuale.

 

Come prevenire la candida?

La Candidiasi si può manifestare anche in assenza di rapporti sessuali, ma la sua trasmissione al partner avviene per via sessuale. L'uso del preservativo durante i rapporti consente di evitarla. Nella prevenzione della candidosi gioca un ruolo importante anche una corretta igiene intima, utilizzando preferibilmente detergenti acidi. È consigliabile inoltre preferire biancheria di cotone ed evitare indumenti troppo stretti.
È inoltre consigliato assumere lattobacili (fermenti lattici) per via vaginale e/o orale ogni volta che si deve effettuare una terapia antibiotica.

 

Diagnosi

La candidosi può essere diagnosticata attraverso la storia clinica e l'esame obiettivo, oppure effettuando uno striscio vaginale nelle donne o un tampone uretrale negli uomini.

 

Trattamenti

La candida si cura con trattamenti antifungini, la terapia potrebbe prevedere sia farmaci per bocca, sia per uso locale (creme, ovuli o lavande).
È necessario trattare entrambi i partner sessuali, al fine di evitare il cosiddetto effetto "ping-pong", ossia il passaggio dell'infezione dal partner non trattato all'altro.
Il trattamento può essere efficace nel bloccare l'infezione, impedendo al fungo di proliferare, ma non può eliminarlo dall'organismo; sono pertanto possibili recidive in futuro.